Raffaele Stancanelli non si dimette: "Ho il dovere di restare"

Nonostante i vari indizi: dalle sue dichiarazioni su Facebook al nuovo partito di La Russa, il Sindaco ha deciso di rimanere e non lasciare in anticipo la poltrona

Il Sindaco non lascia Catania. Nonostante i vari indizi: dalle sue dichiarazioni su Facebook al nuovo partito di La Russa, Raffaele Stancanelli ha deciso di rimanere e non lasciare in anticipo la poltrona.

Durante la conferenza stampa delle ore 12 Stancanelli ha dichiarato: “Non mi interessa chi mi appoggia, il 26 di questo mese lanceremo un grande movimento civico per Catania. Qui ho studiato, ho fatto i primi passi al liceo ed ho percorso tutta la mia carriera politica. Ho il dovere di restare a Catania".

Il Sindaco su facebook ieri sera aveva scritto: “Stasera sono a casa presto e in Municipio ho parlato con molti consiglieri comunali, li ho ringraziati per le cose belle che mi hanno detto”.

Parole che sembravano annunciare, con cinque mesi di anticipo rispetto alla scadenza naturale del mandato, le dimissioni di Stancanelli,.

La decisione di lasciare la poltrona sembrava motivata da scelte politiche. Stancanelli infatti dovrebbe correre per un seggio al Senato alle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio nelle file di “Fratelli d’Italia”, la neonata formazione guidata da Ignazio La Russa. L’ex ministro della Difesa, punto di riferimento dell’avvocato di Regalbuto fin dai tempi della militanza nel Movimento sociale italiano, ha offerto un ruolo di primo piano a Stancanelli: componente fondatore e coordinatore regionale della nuova formazione che correrà federata con il Pdl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento