Ramacca, volantino anonimo di insulti contro un consigliere della Lega

La vittima è Gianluca D'Amico, ex assessore comunale, e attuale componente del civico consesso

Porta la data del 23 aprile, giorno dell'insediamento del consigliere comunale Gianluca D'Amico, ed è stato "diffuso" in città da qualche giorno. E' successo a Ramacca e l'anonimo scritto oggetto di un certo battage sui social, come dice a Catania Today lo stesso D'Amico, sarà oggetto di denuncia. Il volantino contiene dure e infamanti accuse contro il neoconsigliere che è stato anche, per circa dieci mesi, assessore della giunta Limoli.

Un clima pesante ed avvelenato ha partorito questo gesto teso a screditare il consigliere che è recentemente passato alla Lega di Salvini: "Mi sono dimesso da assessore e successivamente sono subentrato consigliere come primo dei non eletti. Sono entrato nella Lega e mi sono schierato apertamente essendo il primo consigliere leghista di Ramacca e faccio parte dei circoli della Lega dei Meridionali per Salvini presidente".

"Sono profondamente amareggiato - ha proseguito D'Amiico - dalle cattive e infondate accuse indirizzate nei miei confronti. Mi dispiace soprattutto per la sofferenza arrecata ai miei familiari e alle persone a me care, che ne sono venuti a conoscenza, durante peraltro la mia assenza dalla cittadinanza, di queste cattiverie gratuite senza fondamento e giustificato motivo".

Come ha già annunciato D'Amico si recherà dalle forze dell'ordine per cercare di individuare gli autori dello scritto anonimo. Ha ricevuto la solidarietà di diversi esponenti politici cittadini e dal gruppo di Fratelli d'Italia. Pare che alla base del clima "pesante" vi siano delle diatribe politiche cittadine e all'interno di alcune liste vi sarebbero delle tensioni relative alla composizione del civico consesso e ai patti pre elettorali siglati e che, secondo voci di corridoio, sarebbero venuti meno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Ritrovata dai carabinieri la moto rubata al travel blogger messicano

Torna su
CataniaToday è in caricamento