Suriano (M5S): “Forte preoccupazione per Stm di Catania"

La deputata pentastellata chiede interventi del governo nazionale e regionale a tutela del polo tecnologico etneo dopo l'allarme lanciato dai sindacati

“Massimo sostegno ai lavoratori della Stm di Catania che hanno denunciato la mancanza di prospettive e di investimenti che rischia di mettere a repentaglio il futuro dell'importante polo tecnologico. Non possiamo permettere che vi sia, ancora oggi, un'Italia a due velocità con uno stabilimento lombardo calamita di investimenti e uno siciliano che non riesce a pensare al domani”, lo ha detto la deputata alla Camera del Movimento Cinque Stelle Simona Suriano in merito all'allarme lanciato dalle sigle sindacali riguardo il futuro dello stabilimento Stm di Catania

“Lo stabilimento etneo è strategico e quella che era l'Etna Valley di un tempo non può trasformarsi in un deserto colmo di rammarico. Solleciterò il governo nazionale nel dare risposte in merito al futuro della Stm a Catania. D' altro canto anche le istituzioni locali debbono lavorare per rendere il territorio attrattore di investimenti: la zona industriale di Catania va valorizzata con servizi, strade sicure, collegamenti veloci. Anche la Regione deve fare la sua parte senza se e senza ma. Ma purtroppo siamo la Regione delle incompiute e del ponte Himera, crollato anni fa, e che ancora spacca la Sicilia in due. Un monumento della inefficienza", conclude Suriano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Biga Morgantina rubata dal cimitero di Catania, i nomi degli arrestati

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento