Taglio dei parlamentari, al via raccolta firme per richiedere un referendum

Nelle circoscrizioni comunali Catania è possibile sottoscrivere presso gli uffici comunali la richiesta di referendum popolare per confermare o meno la riforma costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari

Anche a Catania è possibile sottoscrivere presso gli uffici comunali la richiesta di referendum popolare, ai sensi dell’articolo 138 della Costituzione, per confermare o meno la riforma costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari.

"Si tratta di una riforma a nostro avviso sbagliata e pericolosa - dicono Gianmarco Ciccarelli e Donatella Corleo, consiglieri generali del Partito Radicale - perché riduce la rappresentanza democratica e aumenta la distanza fra elettori ed eletti. Non si può, in nome di un risparmio irrisorio, modificare la Costituzione e generare significative distorsioni all’assetto istituzionale del nostro paese".

"Ma la cosa più grave è che tutto ciò sia avvenuto in assenza di un serio e approfondito dibattito. Per questo è indispensabile che si conquisti l’appuntamento referendario: per consentire ai cittadini di conoscere le ragioni di chi è favorevole e quelle di chi è contrario al taglio dei parlamentari, e poi deliberare consapevolmente su questa modifica alla Costituzione. Invitiamo dunque i cittadini - proseguono gli esponenti radicali - a firmare la richiesta di referendum recandosi nelle sedi delle circoscrizioni di Catania".


Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito del Partito Radicale (www.partitoradicale.it) nonché la pagina Facebook “Comitato del Partito Radicale contro il taglio alla democrazia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento