Emergenza Coronavirus: richiesto lo stop alla portabilità dei numeri di telefono

Lega e Movimento 5 Stelle hanno chiesto che in questo periodo di emergenza Coronavirus le compagnie telefoniche sospendano la possibilità di ottenere la portabilità del numero. Il perchè è spiegato nell'emendamento che verrà discusso in Parlamento il prossimo 8 aprile

Uno dei motivi principali per i quali si tende a non cambiare operatore telefonico è il non voler cambiare numero e non perdere i contatti presenti sul telefono.

Negli ultimi anni questo problema è stato risolto dalla 'portabilità del numero'. Si tratta di uno strumento attivo dal 2002 e che viene utilizzato da tutti gli operatori mobili che offrono delle tariffe vantaggiose.

In Parlamento però la Lega ed il Movimento 5 Stelle hanno chiesto che in questo periodo di emergenza Coronavirus questa possibilità possa essere sospesa. Si vuole evitare che le compagnie commerciali possano offrire questa possibilità ed in questo modo invitare gli utenti a spostarsi fisicamente verso i centri di attenzione al pubblico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stop alla portabilità avrebbe come scopo quello di limitare gli spostamenti degli utenti e conseguentemente il rischio del contagio. Questo emendamento verrà discusso in Parlamento il prossimo 8 aprile. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

Torna su
CataniaToday è in caricamento