Cyberbullismo: il Governo stanzia 1M per preparare i docenti

Il Governo ha deciso di stanziare una somma di denaro per fornire ai professori degli strumenti ed una preparazione adeguata per combattere il bullismo ed il cyberbullismo

Combattere il cyberbullismo. E' questo uno degli obiettivi del Governo, che tramite la commissione Bilancio ha approvato all'unanimità un emendamento che prevede l'impiego di risorse (11 milioni di euro in totale) sia per l'inclusione scolastica che per potenziare la qualificazione dei docenti in materia di prevenzione e contrasto al bullismo e cyberbullismo (1 milione di euro). 

In relazione al cyberbullismo nel maggio del 2017 è stata approvata una legge che lo definisce proprio e che prevede sanzioni per i responsabili, rimozione dei contenuti web offensivi.

Per 'cyberbullismo' si intende  "qualunque forma di pressione, aggressione, molestia, ricatto, ingiuria, denigrazione, diffamazione, furto d’identità, alterazione, acquisizione illecita, manipolazione, trattamento illecito di dati personali in danno di minorenni realizzata per via telematica".

Nella manovra sono state ritoccate in positivo anche le risorse per le borse di studio per gli studenti universitari (si è arrivati a 266 milioni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

  • Blitz dei carabinieri, sgominata banda di spacciatori: 24 arresti

  • Mafia, asse tra clan Mazzei e cosche trapanesi: 28 arresti

  • Incidente stradale sulla Catania-Gela, auto sbanda e cappotta: morta una 41enne

  • Traffico di cocaina e hashish nel Catanese: i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento