Digitalizzazione della PA: in arrivo l'app 'IO'

Con questa applicazione si potranno pagare bollo, assicurazione e tanto altro ma anche richiedere tutta la documentazione che di solito può ottenersi solamente recandosi presso gli uffici preposti

Digitalizzazione della pubblica amministrazione, Governo all'opera. E' stata infatti lanciata in fase sperimentale a Milano, Torino e Palermo l'app 'Io', che consentirà ai cittadini di poter pagare bollo ed assicurazione, richiedere documenti all'anagrafe, pagare multe, bollettini, tasse, richiedere il rinnovo dei documenti, effettuare iscrizioni e tanto altro.

Come se non bastasse tramite l'app (che dovrebbe diffondersi in tutta Italia entro la fine del 2020) il cittadino riceverà messaggi, avvisi e comunicazioni da qualunque ente pubblico e resterà aggiornato su tutte le scadenze. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo l'Osservatorio agenda digitale del Politecnico di Milano nel 2019 l'Italia ha fatto importanti passi in avanti nel suo processo di digitalizzazione: ci ci sta avvicinando all'obiettivo dei 150 milioni di pagamenti con PagoPa, sono state rilasciate 13 milioni di carte d'identità elettroniche al 21% della popolazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • "Il divieto di ritornare nella Buttanissima Sicilia, tanto amata", lettera di Francesco al presidente Musumeci

  • Coronavirus, in Sicilia 1095 contagiati (+159), i morti a Catania sono 15

Torna su
CataniaToday è in caricamento