Marco Capillo, il barbiere siciliano della nazionale under 21

Nella serata pre-partita, i calciatori hanno potuto godere direttamente all’hotel “Palace Una” di Catania dei servizi offerti da Marco

Marco Capillo è un giovane barbiere siciliano che, nella vigilia della partita Italia - Armenia, valevole per qualificazione agli europei, ha curato il look dei nostri “azzurrini” a Catania. Il giovane siciliano ormai da anni porta avanti la sua passione con costanza e dedizione, che ha fin da ragazzino e lo ha già condotto alle capigliature della nazionale under 21. Da un anno a questa parte il giovane porta i suoi tagli in giro per l’Italia tra i campioni di serie B e serie A.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Era uno degli obiettivi che mi ero prefissato -dichiara con orgoglio - per me è un onore ed un piacere poter far distinguere i nostri calciatori italiani anche grazie ai miei look”. Nella serata pre-partita, i calciatori hanno potuto godere direttamente all’hotel “Palace Una” di Catania dei servizi offerti da Marco, che ha tagliato i capelli, tra gli altri, a Cutrone, Scamacca e Pinamonti. Ha portato tra l’altro anche molta fortuna: l’Italia si è imposta sull’Armenia per ben sei reti a zero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento