Cani in libertà nell’area verde del Parco Madre Teresa di Calcutta

Il comitato cittadino Vulcania è stato sollecitato dai residenti di Via Eleonora D’Angio e dintorni a far fronte a un problema che continua a persistere

Il comitato cittadino Vulcania è stato sollecitato dai residenti di Via Eleonora D’Angio e dintorni a far fronte a un problema che continua a persistere da troppo tempo, nonostante siano avvenute molteplici segnalazioni da parte loro. Il Comitato evidenzia, ancora una volta, una delle tante situazioni di disagio e preoccupazione irrisolta nel quartiere Borgo-Sanzio di Catania. Tutti i cani vagano liberamente, nonostante ci sia una zona del parco riservata ai cani, un'area di sgambamento dove farli correre e giocare liberi e sereni, i padroni si ostinano a "occupare" tutto il parco, lasciando scorrazzare i loro " inoffensivi" amici a quattro zampe senza museruola, ne guinzaglio, in tutta l'area verde infischiandosene della presenza di bambini e adulti che devono costantemente stare attenti a questi cani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla questione è intervenuto il presidente del Comitato, Angela Cerri: “In base al regolamento comunale per la tutela e il benessere degli animali in città, i cani vanno sempre tenuti al guinzaglio nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, nei giardini, nei parchi pubblici, nelle aree verdi attrezzate e non, fatte salve le apposite aree per la sgambatura dei cani, individuate dal Comune in collaborazione con i Municipi. Tutti abbiamo il diritto di andare liberamente a godere di un po' di frescura sotto gli alberi del suddetto parco verde. È’ una risorsa importante e non è giusto che grandi e bambini debbano privarsene per la presenza di cani lasciati liberi dai proprietari stessi che non rispettano le regole e condividere una piccola ma importante area verde nel quartiere Borgo-Sanzio. Si chiede a chi di competenza di dare risposte positive ai residenti del quartiere. Ci auguriamo che l’Amministrazione circoscrizionale e comunale, dopo le numerose segnalazioni fatte da diversi mesi, al più presto possa prendere seri interventi e provvedimenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento