Catania 2012/2013, pagelle finali: Maran dirige lo spettacolo

E' proprio questo l'aggettivo giusto per definire il lavoro svolto dal mister: spettacolare. Lo stesso che è possibile accostare al gioco della squadra. Bergessio gladiatore, Izco monumentale. Ecco i migliori della stagione

@Tm News-Infophoto

Ecco le pagelle di fine anno. Ottavo posto stagionale, 50 gol fatti, 46 reti subite, 12 vittorie casalinghe, soltanto due in meno rispetto alla Juventus campione d'Italia: questi i numeri che hanno fatto sognare i tifosi rossazzurri.

Portieri: Andujar 9; Frison 6. Difensori: Alvarez 6,5, Bellusci 7,5, Legrottaglie 8, Spolli 8, Potenza s.v., Rolin 6, Marchese 7,5, Capuano 5,5. Centrocampisti: Almiron 6,5, Lodi 7,5, Biagianti 5, Izco 9, Barrientos 9, Gomez 9, Castro 7,5, Sciacca s.v., Ricchiuti s.v., Salifu 5,5, Keko 6. Attaccanti: Bergessio 9, Doukara 5, Cani s.v.

ARBITRI 4. Pietra miliare resta la sfida contro la Juventus in casa del Catania. Come scordare poi il fuorigioco di El Shaarawy al "Massimino"? E il rigore negato contro l'Inter a San Siro? Episodi eclatanti questi che hanno compromesso e non poco il cammino della squadra rossazzurra.

MIGLIORITODAY. Maran 10. Vivere nell'ombra di Vincenzo Montella era quasi un incubo. Questo lo stato d'animo che l'ambiente rossazzurro percepiva ad inizio stagione, osservando il volto del neo-tecnico. Col passare del tempo, invece, l'impronta del mister ha lasciato il segno. Suo marchio di fabbrica? Il 4-2-3-1. Ma non solo. La mole di gioco e l'alta intensità sia in fase difensiva che offensiva hanno creato una macchina perfetta chiamata Catania. Direttore d'orchestra.

Izco 9. C'è solo un capitano: Mariano Izco. Stagione perfetta la sua, ricca di abnegazione e sacrificio. Fonte inesauribile di gioco sul settore di destra, bravo a cambiare ruolo e sacrificarsi nel ruolo di terzino, oltre alle collaudate posizioni di interno destro ed esterno alto. Monumentale.

Bergessio 9. Ha fatto 13 il Catania grazie all'acquisto di Gonzalo Bergessio. Tredici anche il numero di gol messi a segno dall'attaccante ex Saint Etienne. Assist, dribbling, colpi di testa, protezione palla, senso del gol: un centravanti moderno e completo sotto tutti i punti di vista. La sua assenza in alcune fasi della stagione ha pesato e non poco. Gladiatore.

Barrientos 9. Danza, incanta e sforna continuamente magie. La sua indole è composta da due componenti essenziali: estro e fantasia. Da quest'anno, però, il numero 28 ha aggiunto un nuovo "ingrediente" alle proprie prestazioni: il sacrificio. Tante infatti le partite del "Pitu" al servizio della squadra. Non solo in termini di assist, ma anche in fase di copertura. Harry Potter.

Gomez 9. Sfreccia svoltando sempre a sinistra. Quando è in corsia di sorpasso è inarrestabile: i difensori avversari pagano dazio. Bravo anche in fase realizzativa: sono in tutto 8 le reti messe a segno dal "Papu" quest'anno. Record personale alimentato dalla corte delle grandi squadre, che hanno messo gli occhi addosso al centrocampista argentino. Peperino.

Spolli 8. In difesa scegliamo l'argentino per continuità, presenza e personalità. Vero e proprio perno coadiuvato alla perfezione sia da Bellusci, che dal veterano Legrottaglie, anche lui baluardo e protagonista di un'annata speciale. Muro.

PEGGIORITODAY. Doukara 5. Alto, possente, ma poco incisivo l'attaccante francese. Lo score 0 nelle marcature stagionali pesa e non poco. Non un valido sostituto di Bergessio quando è stato chiamato in causa. Deludente.

Biagianti 5. L'ultima di campionato ha un sapore diverso. L'unica prestazione degna di nota del centrocampista toscano, infatti, è stata registrata contro il Torino. Un segnale di speranza per il futuro? L'augurio è questo. Il resto della stagione è stata, invece, un crescendo di delusioni. Poche presenze in campo, guai fisici e prestazioni deficitarie. Spaesato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento