Catania, vittoria nei minuti finali contro il Bisceglie: Novellino rivoluziona la squadra

Il tecnico degli etnei cambia molti uomini e getta nella mischia a gara in corso anche i giovani Pecorino e Liguori. Fiducia a Brodic per 90 minuti e cambio anche in porta, con Bardini all'esordio stagionale. La vittoria si materializza nei minuti finali dopo 82 minuti di gioco poco convincenti. Finisce 2-1

Il Catania soffre, ma riesce a portare a casa tre punti importanti. Novellino attua una vera e propria rivoluzione negli uomini, lanciando nella mischia anche gli "under" Pecorino e Liguori nel secondo tempo e dando fiducia a Brodic per 90 minuti. Fuori anche Pisseri. Una vera e propria rivoluzione che porta alla fine 3 punti, dopo il rischio corso per circa 82 minuti, momento del gol del pari siglato da Di Piazza. 

Sarno gioca soltanto 45 minuti. Spazio inizialmente anche a Llama. Tutti tentativi che si rivelano però evanescenti nelle battute iniziali. Novellino capisce che un attacco senza punti di riferimento non è la soluzione ideale per scardinare la difesa degli ospiti e nel secondo tempo ripropone Di Piazza, non potendo contare sugli squalificati Marotta e Curiale. I frutti arrivano dopo gli ennesimi cambi di uomini. Le forze fresche inserite nel secondo tempo, da Pecorino a Liguori, passando per Valeau che rileva Marchese, permettono di portare a casa una vittoria importante che riproietta momentaneamente il Catania al terzo posto in classifica. 

Il primo tempo resta invece da dimenticare. La rete di Longo arriva grazie ad un tiro dalla distanza che coglie di sorpresa Bardini, l'estremo difensore scelto quest'oggi da Novellino che opera persino un cambio tra i pali, relegando in panchina Pisseri. La reazione tarda ad arrivare e allora bisogna attendere il secondo tempo per trovare il Catania pericoloso dalle parti di Cerofolini. Le restanti mosse di Novellino sono coraggiose e risolutive. Lanciando in campo forze fresche come quelle di Pecorino e Liguori riesce a ridare slancio alla squadra, che porta a casa tre punti, siglando due reti nelle battute finali grazie a Di Piazza prima, bravo a sfruttare un'iniziativa personale di Brodic, ed Esposito poi, lesto a trovare il tap-in vincente dopo una mischia furibonda. 

TABELLINO CATANIA BISCEGLIE 2-1 (31' Longo; 81' Di Piazza, 91' Esposito)

CATANIA (4-2-3-1): Bardini; Calapai, Aya, Esposito, Marchese (55' Valeau); Lodi, Rizzo (51' Bucolo); Manneh (76' Liguori), Sarno (46' Di Piazza), Llama (55' Pecorino); Brodic

BISCEGLIE (4-5-1): Cerofolini; Longo, Markic, Maccarrone, Mastrilli; Triarico, Parlati (72' Starita), Risolo, Giacomarro (86' Bangu), Giron; Cuppone. 

Potrebbe interessarti

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Allergia al nichel: sintomi e cibi da evitare

  • Estate: ogni quanto cambiare lenzuola ed asciugamani

  • Estate: piante da giardino e da terrazzo resistenti al caldo

I più letti della settimana

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Droga, ostaggi, pizzo e accordi tra clan: Mazzei sotto scacco

  • Bufera dopo gli insulti dei neomelodici etnei a Falcone e Borsellino, la Rai apre istruttoria

  • Operazione "Hostage", i nomi dei 12 arrestati

  • Arrestato spacciatore: i clienti lo chiamavano “Toretto” da “Fast and Furious”

  • Dentro la classe con gli scooter, due studenti 19enni denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento