Catania, torna il sorriso contro la Reggina: Tavares lascia il segno

Il Catania torna al sorriso. E' la prima vittoria del 2017 firmata da due dei nuovi acquisti. Ora il match contro il Matera dirà di quale pasta è fatta la squadra di Rigoli, che attende ulteriori novità dal calciomercato

Il Catania torna al sorriso. E' la prima vittoria del 2017 firmata da due dei nuovi acquisti, Marchese e Tavares, e da Russotto, al centro di voci di mercato in settimana, adesso spente definitivamente. Rigoli si gode anche il momento di forma strepitoso di Di Grazia, decisivo anche oggi.

PRIMO TEMPO. Pronti, via e Di Grazia accende la luce per il Catania. Due iniziative importanti sull’out di destra per mettono ai rossazzurri di confezionare due calci d’angolo, da uno dei quali arriva il tap-in vincente di Marchese, che torna al gol con la maglia rossazzurra. Una gioia quella del 16 del Catania, condivisa con il resto del gruppo. La Reggina non resta a guardare e crea i suoi pericoli dalle parti di Pisseri. Gli ospiti sono bravi a sfondare centralmente, dove il Catania in alcuni frangenti lascia inspiegabilmente troppo spazio, lasciando campo alle iniziative di De Francesco. Da una di queste arriva un pericoloso tiro, che deviato si stampa sulla traversa.

I rossazzurri hanno le armi in più per fare male. Di Grazia, spostato da Rigoli sulla corsia opposta, decide di accendersi ed effettua un lancio al bacio per Mazzarani, lesto a giocare di sfonda per Tavares. L’ex Catanzaro fredda Sala con un tocco preciso di destro. E’ l’epilogo di un primo tempo dove i rossazzurri, pur non giocando a ritmi elevati, sono riusciti a trovare le giocate vincenti.

RUSSOTTO ENTRA E SEGNA. La Reggina prova a tornare in partita nei secondi 45 minuti. De Francesco, ottima la sua prova, trova la rete con la complicità di una deviazione. Ma è soltanto un'illusione. I rossazzurri in azione di contropiede trovano infatti la via del gol. Russotto, subentrato a Di Grazia, nei minuti finali blinda il risultato. Ora il match contro il Matera dirà di quale pasta è fatto questo nuovo Catania che attende intanto novità dal calciomercato.

TABELLINO CATANIA-REGGINA 3-1 (Marchese 5’-Tavares 34’- Russotto 90’; De Francesco 82’)
Catania 3-4-3: Pisseri, Drausio, Bergamelli, Marchese, Baldanzeddu (78' Parisi), Scoppa, Biagianti, Djordjevic, Mazzarani, Tavares, Di Grazia (56' Russotto)

Reggina: (4-3-3) Sala, Cane (Maesano 72'), Gianola, Cucinotti, Possenti, Knudsen, Botta, De Francesco, Carpentieri (Leonetti 60'), Coralli, Porcino

Ammoniti: De Francesco, Cucinotti, Gianola; Marchese, Russotto, Scoppa.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      G7, niente conferenza stampa a Sigonella per Donald Trump

    • Cronaca

      Tecnis, Cisl:"L'amministrazione straordinaria garantisca continuità"

    • Cronaca

      Le first ladies a Catania, Melania Trump la più attesa: a scortarla 10 auto

    • Cronaca

      Paternò, due fratelli rapinano una farmacia: in manette

    I più letti della settimana

    • Amatori Catania, primo round al VII Torinese: decisiva la sfida del "Paolone"

    • Università e sport, al via il Palio d'Ateneo

    • Catania, Drausio annuncia l'addio: "Minacciata la mia famiglia"

    • Sci protagonista fuori stagione a Catania, si riunisce il Collegio nazionale maestri

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento