Catania, Salvatore Monaco contestato dai tifosi del Perugia: resta un nome caldo

Contestazione avvenuta nel corso di un'amichevole a Pietralunga disputata dalla squadra umbra contro una rappresentativa della Valdichiana. Il giocatore è rimasto fuori per tutta la gara, rientrando poi negli spogliatoi

Salvatore Monaco continua ad essere un nome caldo in casa Catania. Il nuovo tecnico del Perugia, Massimo Oddo, aveva dato segnali di voler valutare il giocatore in ritiro, frenando così le voci su una possibile cessione. Voci però destinate a non placarsi. A queste si aggiunge infatti l'appello lanciato dagli ultras della squadra umbra nel corso di un'amichevole a Pietralunga disputata contro una rappresentativa della Valdichiana. “Non ti vogliamo” è il coro riservato a Monaco dal tifo organizzato biancorosso, ad accompagnare lo striscione “Vattene!”, striscione a firma Curva Nord della tifoseria del Perugia.

Monaco è rimasto fuori per tutta la gara, rientrando negli spogliatoi dopo aver effettuato una lieve sgambato e aver palleggiato un po’ sul campo prima della partita, ma questo non gli ha evitato cori continui di contestaione dagli spalti. Una situazione che tiene vive le speranze del Catania, sempre alla finestra per accaparrarsi il centrale originario di Napoli. Monaco aveva già vissuto la passata stagione da separato in casa, rimanendo praticamente in tribuna per tutto il corso del torneo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

  • Sequestro di beni all'ex reggente degli Ercolano: nel mirino anche il garage di via Cimarosa

Torna su
CataniaToday è in caricamento