Cessione Calcio Catania, richiesta l'evidenza fondi al comitato della cordata

Dopo aver risposto a Raffaello Follieri, la società di via Magenta tramite un comunicato stampa risponde anche al Comitato Promotore per l'acquisizione del Catania e precisa di "aver conferito allo studio legale Gitto e allo studio legale GOP mandato per richiedere di specificare l’elenco nominativo dei soggetti interessati all’acquisizione delle quote azionarie della società Calcio Catania"

Il Calcio Catania risponde alle comunicazioni dei giorni scorsi del Comitato Promotore della Cordata per l'acquisizione del Calcio Catania, capitanato dal duo Fabio Pagliara e Maurizio Pellegrino. 

"Finaria comunica di aver conferito allo studio legale Gitto e allo studio legale GOP mandato per richiedere di specificare l’elenco nominativo dei soggetti interessati all’acquisizione delle quote azionarie della società Calcio Catania S.p.A. e, secondo quanto già delineato nel comunicato stampa diffuso dal Calcio Catania martedì 3 dicembre 2019 in merito ad analoga manifestazione (in riferimento all'interesse manifestato da Follieri il mese scorso n.d.r) di fornire una evidenza fondi da parte di primario istituto bancario italiano, condizione essenziale comprovante l’effettiva capacità economico-finanziaria dei soggetti in questione". La richiesta di evidenza fondi da parte del Calcio Catania arriva dopo la manifestazione di interesse inoltrata nella giornata di ieri dal comitato promotore via Pec 

Sempre nella giornata di oggi, 8 gennaio, la società di via Magenta ha risposto alle dichiarazioni di Raffaello Follieri, il quale ha annunciato il suo definitivo passo indietro e lanciato un'accusa alla proprietà attuale del Calcio Catania, con conseguente risposta da parte di Finaria in quello che ha assunto i contorni di un botta e risposta dal punto di vista mediatico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Blatte e sporcizia nel laboratorio del bar "Etoile d'Or" di via Dusmet

Torna su
CataniaToday è in caricamento