Il Catania chiude il campionato al quarto posto: solo pari in casa contro il Rieti

Il Catanzaro vince in casa contro il Trapani e si aggiudica la terza posizione della classifica. La squadra di Novellino entrerà in gioco a partire dal secondo turno dei playoff. Gara con poche emozioni quella disputata al "Massimino", con i rossazzurri incapaci di pungere in fase offensiva con continuità

Epilogo amaro quello dei rossazzurri in campionato. Il Catania di Novellino non va oltre il pari in casa contro il Rieti e chiude al quarto posto in classifica. Sono 5 i punti in meno rispetto alla passata stagione. Miglior marcatore del torneo Lodi con gli attaccanti della rosa etnea incapaci di lasciare il segno nel corso del campionato. Una squadra quella allenata da Sottil prima e Novellino poi che si accinge a disputare i playoff tra mille incognite.

Gli etnei nella prima sfida avranno due risultati su tre a favore ed entreranno in gioco il 15 Maggio. L'avversario da incontrare potrebbe essere la Reggina. La gara disputata in casa contro il Rieti, l'ultima della stagione, lascia alcune incognite i  vista dell'immediato futuro, permangono infatti i soliti problemi in zona gol palesati per larga parte della stagione. Novellino, nel match odierno, ha prima inserito dal primo minuto Curiale, coadiuvato da Manneh e Sarno, per poi gettare nella mischia Di Piazza e Marotta. Nessuno degli attaccanti è riuscito però a timbrare il cartellino. Ad andarci vicino Di Piazza e per ben due volte nella ripresa, senza però trovare precisione e gloria. Bastano i due calci di rigore del primo tempo, siglati rispettivamente da Lodi e Cernigoi, ad indirizzare definitivamente il match e fissarlo sull'1-1. La cronaca sportiva lascia poi spazio ai fischi piovuti nel finale dagli spalti. Il Catania avrà ora 10 giorni per ricompattarsi e trasformare il dissenso finale manifestato del pubblico presente in applausi.

TABELLINO CATANIA-RIETI 1-1 (Lodi r. 23′, Cernigoi r. 30′)

Catania (4-3-3): Pisseri; Calapai, Aya, Esposito, Marchese (53′ Brodic); Biagianti (69′ Bucolo), Lodi, Llama (60′ Valeau); Sarno, Curiale (53′ Marotta), Manneh (69′ Di Piazza). A disp: Bardini, Lovric, Carriero, Liguori, Distefano, Pecorino, Mujkic. All: Novellino.

Rieti (3-5-2): Marcone; Mattia, Scardala, Delli Carri; Brumat (80′ Gualtieri), Marchi (45′ Maistro), Garofalo, Carpani, De Vito; Cernigoi (64′ Svidercoschi), Tommasone. A disp: Costa, Tiraferri, Gigli, Cericola, Criscuolo, Palma, Corinti, Zanchi, Venancio. All: Capuano.

Arbitro: Francesco Carrione della sezione di Castellamare di Stabia.

Ammoniti: Marchi, Llama, Esposito.

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento