Il Taekwondo catanese tre volte sul podio regionale

Riflettori puntati sui tre “artisti marziali” della “Taekwondo yon” di Catania ai Regionali di “Forme” di Bagheria

Tre “artisti marziali” catanesi di Taekwondo in luce sul podio regionale “Forme” della Federazione italiana Taekwondo, la scorsa domenica, presso il Palazzetto dello Sport di Bagheria. L'arte marziale coreana dei “guerrieri”, la disciplina dei calci volanti e dei pugni, ha tre giovani promesse all'ombra dell'Etna: le atlete Maria Di Francesco e Marina Di Benedetto hanno acciuffato l'argento, mentre il piccolo Salvatore Luvarà ha conquistato il gradino più basso del podio. Soddisfazione per la “As Taekwondo yon” di Catania, e per il maestro Valerio Bonanno: “I due argenti - dice - , e in particolare quello di Marina, così come anche il bronzo del giovanissimo Salvatore, entrambi alla loro prima competizione nel campo delle Forme, rappresentano certamente un buon risultato, che sarà sicuramente perfezionato nel corso delle prossime competizioni”. Risultati questi, “che confermano le vittorie riportate già ai Combattimenti - conclude il maestro -”. I futuri impegni agonistici d'importanza rilevante, che vedranno come protagonisti i piccoli atleti del Taekwondo di casa nostra, si terranno il 12 maggio a Barcellona Pozzo di Gotto per il “II Kids Cup” e nei giorni 8 e 9 giugno, a Roma, per il “Torneo Kim e Liú”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dissesto, l'appello del presidente Musumeci: "Non c'è più tempo da perdere"

  • Politica

    Bartolo (Pd): "Andrò in Europa per non fare morire i migranti nel Mediterraneo"

  • Cronaca

    "Missione salute", visite e screening gratuiti per chi ha difficoltà economiche

  • Cronaca

    Rapina una tabaccheria e colpisce la vittima con il calcio della pistola: arrestato

I più letti della settimana

  • Insolito "via vai" fa scattare il blitz, sequestrati 100 chili di marijuana: arrestati 2 fratelli

  • Auto sospetta al viale Vittorio Veneto, intervento degli artificieri: allarme rientrato

  • Incidente stradale a Paternò, scontro tra due auto: padre e figlia feriti

  • Evade dai domiciliari dopo un litigio con la moglie: "Meglio il carcere"

  • Incidente stradale in viale Sanzio, auto si ribalta: una ragazza ferita

  • Latitante catturato dopo la visita alla moglie incinta

Torna su
CataniaToday è in caricamento