La Primavera del “Kung-Fu Wushu moderno” a Misterbianco

Bambini e adulti si sono misurati in “Mani nude” e “Armi orientali”

Antiche acrobazie orientali di scena a Misterbianco. La primavera è arrivata in anticipo quest'anno, grazie alle variopinte “danze orientali” cinesi degli “artisti marziali” etnei sulle pedane allestite per la Coppa Primavera di Kung-Fu Wushu moderno, targato “Attività Sportive Confederate Catania”, all'interno della palestra scolastica del Comprensivo “Pitagora” di Misterbianco. L'agilità e l'eleganza delle arti marziali cinesi, hanno regalato spettacolo per l'appuntamento più atteso nel Catanese per tutti gli appassionati di arti marziali cinesi, rappresentate dal Kung-Fu Wushu.
“Insieme alla Coppa di Natale di Kung-Fu Tradizionale - dice l' “anima organizzatrice” dell'appuntamento di Arti marziali cinesi dell'ente promozionale Asc Catania, maestro catanese Nello Mauro, pioniere in Sicilia del Wushu Kung-fu - , anche quest’anno giunta alla 31/esima edizione, è la manifestazione-gara amatoriale più longeva e partecipata in Sicilia. Ideata e organizzata da me per diversi anni, adesso sotto l’egida dell’ente Asc, ben diretta dal mio allievo maestro Carmelo Scaletta; un appuntamento molto atteso da tutti gli appassionati di arti marziali cinesi”.

Bambini, ragazzi e adulti si sono potuti misurare nelle diverse categorie: Mani nude e Armi orientali; e di diverso livello tecnico, in un clima sano, allegro e sportivo.

“Un evento che ha visto partecipare diverse associazioni affiliate del territorio della provincia di Catania - continua Nello Mauro -, con ospiti anche di Catanzaro della “Italia Wushu Academy”, diretta dal maestro Massimo Scalzo, presente con numerosi atleti. Tra le società distintesi fra i vincitori della kermesse: la Training Club di Misterbianco, l’Aci Sporting Dance di Aci Catena e la Wushu Academy di Catanzaro”.
A seguire, ecco la classifica generale della manifestazione. Primi classificati: L. Motta, M. Licciardello, S. Motta, S. Cunsolo, M. Privitera, A. Tomarchio e F. Privitera (“Asd Training Club” Misterbianco), G. Sorrenti (“Asd Performer” Scordia), G. Seminara, G. Lo Votrico, S. Cutuli, S. Cantarella, L. Lo Votrico e S. Tropea (“Asd Aci Sporting Dance” Aci Catena), S. Di Piazza, M. Bonanno, P. Gisabella, A. Zuccaro e L. Pesce (“Asd Master Fit Dance” Catania), L. Di Maio e D. Barbagallo (“Asd Libellule” Belpasso), N. Campo, V. Di Dio La Vorre e M. Marcinnò (“Asd Master Club” Caltagirone), D. Gentile, L. Vecchietti, G. Giustolisi e A. Panettieri (“Asd Scuola di Wushu Kung Fu Sd” Catania), R. Santangelo e R. Santangelo (“Asd Emotion Fitness Club” Motta Sant'Anastasia), G. Famà, M. Torrisi, G. Savoca e F. Perdicaro (“Asd Expression Dance” Sant'Agata Li Battiati), S. Caliò, M. Mannolo, F. Severini, A. Mannolo, A. Pisani, F. Capellupo, D. Fazzari, F. Scarpino e R. Statti (“Asd Italia Wushu Academy” Catanzaro).


Secondi classificati: G. Tucci, F. Spampinato (“Asd Training Club” Misterbianco), V. Matei Ionut, F. D’Aquila (“Asd Performer” Scordia), G. Iacona e A. Battiato (“Asd Aci Sporting Dance” Aci Catena), S. Stivala e A. Tricoli (“Asd Master Fit Dance” Catania); D. Caudullo, R. Chisari e S. Di Maio (“Asd Libellule” Belpasso), M. Guzzardi ed E. Criscione (“Asd Master Club” Caltagirone), M. Battiato, G. Mascali, G. Aliberti, E. Cannavò e A. Giuffrida (“Asd Scuola di Wushu Kung Fu Sd” Catania), A. Paglia (“Asd Emotion Fitness Club” Motta Sant'Anastasia), C. Spadafora, A. La Spina, M. Torrisi e G. Padalino (“Asd Expression Dance” Sant'Agata Li Battiati), A. Tropea, P. Bonapace, S. Corapi, V. Chiodo, A. Marchese, A. Gariani, G. Catanzariti, R. Viscomi e K. Trimboli (“Asd Italia Wushu Academy” Catanzaro).
Terzi classificati: M. Morale (“Asd Master Fit Dance” Catania), D. Di Maio, G. Scarpello e L. Barbagallo (“Asd Libellule” Belpasso), G. Di Bartolo, R. Scandurra, A. Tomarchio, S. Mascali e L. Leonardi (“Asd Scuola di Wushu Kung Fu Sd” Catania), A. Pirello, S. Valenti, R. Sergi, L. Pirello e A. Druzzetta (“Asd Emotion Fitness Club” Motta Sant'Anastasia), G. Pidatella (“Asd Expression Dance” Sant'Agata Li Battiati), D. Melina, S. Santaguida, A. Fazzari, D. Lippelli, A. Garcea, M. Grande e D. Procopio (“Asd Italia Wushu Academy” Catanzaro).
Società partecipanti: “Asd Training Club” - Misterbianco (maestro Carmelo Scaletta), “Asd Performer” - Scordia (maestro Nino Bentivegna), “Asd Aci Sporting Dance” - Aci Catena (maestro Giuseppe Cantarella), “Asd Master Fit Dance” - Catania (istruttore Orazio Laudani), “Asd Libellule” - Belpasso (allenatore Roberto Arcifa), “Asd Master Club” - Caltagirone (maestro Giacomo Scaffazzillo), “Asd Scuola di Wushu Kung Fu Sd” - Catania (maestro Sergio D’Agostino), “Asd Emotion Fitness Club” - Motta Sant'Anastasia (allenatore Roberto Arcifa), “Asd Expression Dance” - Sant'Agata Li Battiati (istruttore Orazio Laudani), “Asd Italia Wushu Academy” - Catanzaro (maestro Massimo Scalzo), “Asd Sporting S.Paolo” - Gravina di Catania (maestro Yvonne Guglielmino), “Asd Academy Imperial” - Catania (maestro Carmelo Scaletta). Direttore di gara: maestro Carmelo Scaletta. Giudici di pedana: J. Bartolotta, F. Branchetti, D. Masci, R. Arcifa, F. Trovato, G. Santonocito. Presidenti di giuria: V. Rizzo, I. Ferrara, A. Nicolosi, A. Rizzo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Sfida interna a Forza Italia: gli equilibri si "pesano" anche a Catania

  • Cronaca

    Giulia Grillo torna a Catania: previste visite negli ospedali etnei

  • Cronaca

    Il questore Francini lascia Catania, il sindaco: "La città lo ringrazia"

  • Cronaca

    Belpasso, arrivano i fondi per il restauro della chiesa di Sant'Anna

I più letti della settimana

  • Bomba d'acqua su Catania, allerta meteo gialla: allagamenti e disagi

  • Pesciolini d'argento: cosa sono e come eliminarli

  • Insolito "via vai" fa scattare il blitz, sequestrati 100 chili di marijuana: arrestati 2 fratelli

  • Incidente stradale a Paternò, scontro tra due auto: padre e figlia feriti

  • Cosa fare a Catania, i 15 eventi del week-end: Sagra del Cannolo, Notte dei Musei, Umbertata

  • Evade dai domiciliari dopo un litigio con la moglie: "Meglio il carcere"

Torna su
CataniaToday è in caricamento