Coppa Italia, Catania eliminato dal Sassuolo: prestazione positiva degli etnei

La squadra rossazzurra è riuscita a colmare il gap di categoria proponendo un calcio propositivo, senza subire le iniziative dei padroni di casa, più quotati sulla carta. Brodic autore di una prova maiuscola e di una rete di pregevole fattura. Finisce 2-1 però per i neroverdi, che approdano così agli ottavi di finale

Catania eliminato dal Sassuolo, ma che esce a testa alta dalla Coppa Italia, portando a casa ottime indicazioni in vista del proseguo del campionato. Prestazione maiuscola a Reggio Emilia dei ragazzi di Sottil. La squadra rossazzurra è riuscita a colmare il gap di categoria proponendo un calcio propositivo e offensivo, senza subire le iniziative dei padroni di casa, più quotati sulla carta. Brodic, autore di una prova maiuscola e di una rete di pregevole fattura, e Baraye i migliori tra le fila dei rossazzurri. Ottima anche la prova di Pisseri: bravo l'estremo difensore a dire di no a Matri nella prima frazione, con il parziale di 1-0 per i neroverdi.

Siamo al minuto 60 circa quando Brodic colpisce la traversa di testa dopo un'azione ben orchestrata sulla destra, grazie alle iniziative costanti e pungenti del solito Calapai. Pegolo battuto, ma graziato dalla buona sorte. Un'occasione del mancato sorpasso, 1-1 il parziale, che fotografa la serata importante del Catania, sempre pericoloso e spesso in controllo della partita in casa del Sassuolo. 

Gli episodi però non sorridono agli etnei, come testimoniano i due legni colpiti, il primo da Baraye dopo una deviazione sporca di Lemos. Silvestri poi non è in serata di grazia e regala nel primo tempo il pallone del vantaggio a Matri, mentre nella ripresa, verso il minuto 80', non riesce a salire con i tempi giusti, in concomitanza con la linea difensiva, dando la possibilità a Locatelli di confezionare la rete del 2-1. Bravo il centrocampista ex Milan a sfruttare una ribattuta di Pisseri, abile a respingere inizialmente il tentativo ravvicinato di Matri.

Pochi istanti prima del gol, la rete annullata a Marotta, dopo un fallo di confusione rilevato dal direttore di gara sugli sviluppi di un corner. Uno dei tanti episodi poco favorevoli per il Catania e che non macchiano la prestazione positiva degli uomini di Sottil, precludendone però la qualificazione al turno successivo. Dopo il 2-1 finale testa ora al campionato per continuare la rincorsa verso la serie B e con un Brodic in più. Il numero 14 infatti è stato autore di una prestazione maiuscola.

TABELLINO SASSUOLO-CATANIA 2-1 (Matri 14', Brodic 41', Locatelli 80')

Pegolo; Magnani, Lemos, Peluso, Dell'Orco; Locatelli, Magnanelli, Djuricic; Brignola, Matri, Trotta.

Pisseri; Calapai, Silvestri, Esposito, Baraye; Bucolo, G.Rizzo (Biagianti 59'); Barisic (Manneh 67'), Angiulli, Brodic; Curiale (Marotta 76')
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Villaggio Dusmet, sequestrati dai carabinieri 60 chili di marijuana

  • Cronaca

    Ubriaco picchia la moglie e la costringe a scappare: arrestato 55enne

  • Cronaca

    Ambulanza della morte, slitta la prima udienza per il barelliere

  • Cronaca

    Mafia e rifiuti, nuovo rinvio per il processo Gorgoni

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al Lungomare, auto travolge pedone sulle strisce: un morto

  • Enzo Bianco si sposa nell'agrigentino: testimoni Del Rio e Gentiloni

  • Incidente mortale a Piano Tavola, perde la vita un 27enne di Paternò

  • Cannizzaro, ricoverate in terapia intensiva le due ragazze catanesi ferite in Kenya

  • Telecamera nascosta nei bagni di una scuola, denunciato per pedopornografia

  • Incidente stradale al Lungomare, pedone travolto da un'auto sulle strisce

Torna su
CataniaToday è in caricamento