Torino-Catania, le pagelle: Biagianti superlativo, Castro convince

Vero e proprio playmaker il centrocampista toscano: non fa rimpiangere l'assenza di Lodi. L'argentino sforna un assist al bacio per Almiron: bravo. Altra prova maiuscola del "Pitu". Almiron redivivo

@Tm News-Infophoto

Ecco le pagelle di Torino-Catania, pareggio a suon di gol: per i rossazzurri reti di Almiron e Bergessio, rispondono Cerci e Bianchi per i granata.

Torino (4-2-4): Coppola 6; Darmian 6, Rodriguez 5,5, Ogbonna 5, Caceres 6; Bakic 5,5, Di Cesare 6; Cerci 8, Basha 6, Vives 5,5, Jonathas 6 (Bianchi 5' st 7).

Catania (4-3-3): Frison 5,5; Izco 6,5, Bellusci 5,5, Spolli 6,5, Capuano 5,5; Biagianti 7, Almiron 6,5; Barrientos 6, Bergessio 7,5 , Gomez 6, Castro 6,5

MIGLIORI TODAY. Spolli 6,5. Un'annata da incorniciare la sua. Vero e proprio leader della difesa. Stasera non è impeccabile, ma fa valere i propri centimetri e la propria esperienza, sventando alcune situazioni di pericolo. Grande protagonista di questa stagione.

Biagianti 7. E' tornato ad essere un perno del centrocampo rossazzurro nell'ultima di campionato. Una prestazione del genere, purtroppo, mancava da tanto tempo. Come dimenticare la convocazione in nazionale? Dopo aver latitato per tanto tempo, stasera il centrocampista toscano è tornato a fare bene sia la fase di interdizione, che quella di impostazione. Un buon segnale in vista del prossimo anno? Sorpresa.

Castro 7,5. Il futuro del Catania è il presente. Un esempio? Sicuramente il centrocampista argentino, uno dei pochi in grado di ambientarsi inmediatamente nel calcio italiano. Forza fisica, qualità e fantasia: tutte caratteritiche racchiuse nei piedi del numero 19 eneo. La ciliegina sulla torta? L' ennesimo assist decisivo sfornato ad Almiron in occasione del gol. Certezza.

Bergessio 7,5. Sono 13 i centri del centravanti argentino. Una stagione perfetta quella disputata dal 9 nove, bravo e rapace anche stasera a sfruttare l'indecisione di Ogbonna. Un destro forte e preciso che diventa la cartolina di una stagione perfetta.

PEGGIORITODAY.  Frison 5,5. Esce male su Cerci nel primo tempo, rischiando di commettere una grave ingenuità e il conseguente calcio di rigore. Per fortuna l'intervento avviene a limite dell'area: l'arbitro fischia un calcio di punizione, poi vanificato dal Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

Torna su
CataniaToday è in caricamento