Volley Catania perde in casa contro Vitamì Barcellona Messina

Adesso l’appuntamento è il 16 novembre quando Volley Catania giocherà in trasferta a Palermo contro Pharmap Saber Palermo

È arrivata la terza sconfitta, la seconda tra le mura amiche del palazzetto di Piazza Spedini, dove i ragazzi rossazzurri hanno giocato contro Vitamì Barcellona Messina, perdendo 3 a 0 (17-25, 16-25, 16-25). Una sconfitta che brucia più delle altre però, per via di una prestazione assolutamente al di sotto delle proprie potenzialità. Dopo una partenza eccezionale nel primo set che vedeva i rossazzurri avanti per 6 punti a 0, gli ospiti hanno recuperato fino a vincere il primo parziale. Subito il contraccolpo psicologico: i ragazzi di mister Davide Giuffrida non sono più entrati in partita, subendo i colpi degli avversari. Mister Giuffrida, molto amareggiato, a fine partita. “Siamo consapevoli che il nostro sarà un campionato difficile. Sono molto dispiaciuto - ha detto a fine incontro -più che per la sconfitta che ci può stare, per la prova incolore dei miei ragazzi che non sono sicuramente quelli visti stasera”. “Facciamoci un bagno di umiltà – conclude Giuffrida – e ripartiamo da qui, carichi e con voglia di dimostrare che possiamo ottenere dei validi risultati”. Adesso l’appuntamento è il 16 novembre quando Volley Catania giocherà in trasferta a Palermo contro Pharmap Saber Palermo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Catania dove trovare sconti e fare affari

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Ritrovata dai carabinieri la moto rubata al travel blogger messicano

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

Torna su
CataniaToday è in caricamento