Volley Catania, sabato 26 ottobre riparte il campionato di serie B

La scelta di rimanere in Serie B, vista come l’inizio di un progetto che la squadra intente realizzare guardando lontano e puntando in alto

Sta per arrivare per Volley Catania il fischio di inizio del Campionato di Serie B, sabato 26 ottobre 2019 alle ore 18.00 presso il Pala Spedini di Catania (Piazza Vincenzo Spedini), dove si confronterà con la squadra Saturnia Acicastello. Un esordio certo non facile per la compagine del Presidente Natale Aiello, che affronta una squadra, la Saturnia, di grande livello, allestita per fare un campionato di vertice e reduce da una convincente vittoria nella prima giornata di campionato. Dopo aver rinunciato alla partecipazione al campionato di Serie A3 per la stagione 19/20, Volley Catania ha deciso di concentrare le proprie forze puntando su un competitivo campionato di Serie B, visto come punto di partenza di un progetto ambizioso, che vedrà una programmazione maggiormente consolidata.

Giocatori tanto giovani quanto determinati, molto competitivi e con eccellenti potenzialità, con tanta voglia di fare e con la volontà di dimostrare che Volley Catania c’è ed è ancora una realtà pallavolistica siciliana. Da qui la scelta di rimanere in Serie B, vista come l’inizio di un progetto che la squadra intente realizzare guardando lontano e puntando in alto, ottenendo risultati concreti, passo dopo passo. Risultati concreti che la squadra intende raggiungere non solo per continuare ad essere un punto di riferimento regionale per la pallavolo, ma anche e soprattutto per ringraziare migliaia e migliaia di tifosi che in questi anni non hanno smesso di crederci, accompagnando la squadra in vittorie e sconfitte, con passione e dedizione. “Siamo entusiasti per questo inizio di campionato” afferma il mister Davide Giuffrida.

“Abbiamo lavorato tanto sia dal punto di vista fisico, sia da quello mentale, sia da quello tecnico e non vediamo l’ora di scendere in campo per mettere in pratica quanto fatto. La squadra è formata da ragazzi giovani con tanta voglia di fare e con tanta voglia di crescere. Conosciamo molto bene il valore dei nostri avversari, ma questo non ci spaventa”. Ringrazio la Società per l’opportunità che mi ha dato – conclude Giuffrida – anche io sono carico a mille per questa nuova avventura!”. La partita è ad ingresso gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Ruba cosmetici e farmaci per un valore di 700 euro, arrestata

Torna su
CataniaToday è in caricamento