Terza edizione canora Stella d'argento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Si è svolta a Misterbianco, in piazza Mazzini su concessione del Comune di Misterbianco la terza tappa del concorso canoro Stella D'Argento, ormai giunto alla sua terza edizione. Si sono esibiti sul palco numerosi artisti non professionisti, che con la loro voce hanno allietato la calda serata afosa d'estate Misterbianchese. Il tutto è stato coordinato dalla Dr.ssa Roberta Mazzullo, direttrice della "STAR PROCUCTION" di S.G. La Punta CT, e del suo Direttore Artistico Maestro Franco Morgia dei BEES. Un plauso particolare và al presentatore, anch'esso non professionista, ma di grande talento, ed al corpo di ballo, grande è stata l'interpetrazione dell' Artista, Antonio Gambino che tra, i meno giovani si è esibito con il pezzo evergreen Coriandoli, ed ancora tutti i bimbi che hanno interpetrato, con la loro dolce, splendite canzoni. Piccolo neo negativo della serata è stata la giuria, che doveva giudicare i concorenti, infatti è sembrata poco preparata e di parte, attribuendo votazioni senza, a parere del pubblico, una logica di valutazione. Beh non tutte le ciambelle riescono con il buco! appuntamento alla quarta serata finale, sperando magari che la giuria si comporti tale nei confronti di meravigliosi cantanti con la "C" maiuscola che si impegnano con serietà, dando il massimo per la riuscita di uno spettacolo canoro che sicuramente avrebbe bisogno di un eco maggiore visto il calibro degli artisti, d'altronte sognare non costa nulla Bravi siete meravigliosi!

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento