Attualità

Acireale, il comitato ospedale libero: "Riaprire i reparti non-covid"

Gianluca Cannavò, presidente del comitato, ha inviato una nota ai vertici Asp

“Nella qualità di presidente del “Comitato libero ospedale di Acireale”, costituito dopo la scelta non condivisa e ad oggi inspiegabile di trasformazione totale dell’ospedale di Acireale in “Covid hospital”, ho inviato una lettera al direttore generale e al direttore sanitario dell’Azienda sanitaria provinciale di Catania, dott. Maurizio Lanza e dott. Antonino Rapisarda, per chiedere alla luce della nuova situazione epidemiologica e dopo l’input dei giorni scorsi del commissario ad acta per l’emergenza covid-19 dell’ASP, dott. Giuseppe Liberti, che destina solo 18 posti letto dei 160 disponibili, alla degenza covid nella struttura acese, una immediata apertura di tutti i reparti con un preciso calendario delle date da mettere a disposizione degli utenti”. Queste le parole di Gianluca Cannavò, presidente del comitato che ha inviato una nota ai vertici Asp: “Ho ribadito che è necessario e non più rinviabile rendere operativo l’intero presidio ospedaliero, al fine di fornire assistenza alla popolazione dell’intero comprensorio delle Aci e del territorio jonico-etneo e di non far perdere le grandi professionalità che operavano nella struttura. Ad oggi non avere certezza della data esatta di apertura dei reparti di Ginecologia, Medicina, Chirurgia, Pediatria, Ortopedia, Oculistica, Otorino, per citarne solo alcuni, crea tra la popolazione un clima di notevole confusione. Ad esempio una partoriente che era in cura ad Acireale non ha certezza dove nascerà il proprio figlio; non manca, poi, chi doveva sottoporsi ad un intervento e da mesi in attesa di conoscere la data dell’operazione, per non parlare di coloro che da mesi si ritrovano a girovagare per gli ospedali della provincia, al fine di continuare le terapie iniziate nell’ospedale di Acireale. Adesso si ponga fine alle chiacchiere e agli annunci e si dia certezza sul programma di apertura dei singoli reparti ospedalieri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acireale, il comitato ospedale libero: "Riaprire i reparti non-covid"

CataniaToday è in caricamento