Cos'è il burnout? Una nuova malattia riconosciuta dall'OMS

A partire dal 2022, il burnout, ossia stress da lavoro o da disoccupazione, verrà inserito dall'OMS come malattia diagnosticabile

Dopo anni di studi l'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha ufficialmente riconosciuto come malattia il 'burnout', ossia lo stress da lavoro o da disoccupazione. Verrà inserito nel nuovo elenco, che entrerà in vigore a partire dal 2022. 

L'OMS fornirà anche ai medici tutte le indicazioni necessarie per diagnosticare questa patologia nei soggetti (verrà definito anche problema associato alla professione).

Burnout - Segni per riconoscerlo

- senso di debolezza
- aumento di isolamento dal lavoro
- sentimenti di cinismo e negatività
- ridotta efficacia professionale

Secondo l'OMS tra le categorie che avranno maggiore bisogno di aiuto per combattere questa malattia troviamo medici, poliziotti, assistenti sociali. Le donne vengono considerate più a rischio. 

Altre due novità a partire dal 2022: ci sarà l'inserimento del 'gaming disorder' come disturbo di dipendenza e del 'comportamento sessuale compulsivo' come disturbo mentale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento