Detrazione delle spese sanitarie: novità del 2019

L'Agenzia delle Entrate da pochi giorni ha rinnovato la guida alla detrazione delle spese sanitarie dalla dichiarazione dei redditi: ecco cosa c'è da sapere

Da pochi giorni l'Agenzia delle Entrate ha aggiornato la guida alle agevolazioni fiscali sulle spese sanitarie.

Sono state introdotte delle importanti novità. E' infatti fondamentale per ogni soggetto conoscere in maniera anticipata quali spese sostenute durante l'anno potranno essere usate in detrazione o deduzione nella propria dichiarazione dei redditi per far scendere l'importo da pagare.

Si possono ancora utilizzare in detrazione o deduzione le spese sostenute per i figli a carico. Previste però novità per chi ha figli a carico di età inferiore o uguale a 24 anni. Questi ultimi saranno considerati a carico solamente se il reddito non supera i 4.000,00 euro. In tutti gli altri casi, ossia quando i figli hanno più di 24 anni, il limite reddituale resta quello di € 2.840,51.

Superate le soglie indicate dalla legge, il genitore, sia per i figli minori di 24 anni che per quelli con età superiore, non potrà detrarre dalla dichiarazione dei redditi le spese sanitarie sostenute per loro.

Per chi invece ne potrà ancora usufruire l'agevolazione fiscale potrà essere fatta valere nello stesso anno in cui sono state affrontate le spese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La detrazione spettante continua ad essere uguale al 19% della differenza tra il totale che è stato speso e la franchigia di € 129,11. Bisogna inoltre sempre specificare in dichiarazione se queste spese sono state sostenute per sè o per i familiari a carico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Blitz antidroga a San Cristoforo, sequestrati cocaina e 7 mila euro in contanti

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, avvocato positivo: scatta protocollo di sicurezza al palazzo di giustizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento