menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fabrizio Corona torna in carcere: dopo la decisione dei giudici si ferisce in "diretta Instagram"

L'ex agente fotografico catanese torna protagonista con un gesto eclatante in segno di protesta contro il Tribunale di sorveglianza

Fabrizio Corona documenta il suo arresto in diretta “instagram”: ancora una volta l'ex agente fotografico catanese torna protagonista con un gesto eclatante in segno di protesta contro la decisione del giudice di sorveglianza. I Tribunale infatti ha deciso di sospendere il differimento pena che gli era stato concesso a dicembre 2019 per consentirgli di potersi curare dalla patologia legata alla dipendenza da cocaina che lo affligge.

Stamattina, pochi minuti dopo la decisione del tribunale, Corona è apparso in alcune stories Instagram con il volto insanguinato, con ogni probabilità dopo essersi ferito da solo. "Questo è solo l'inizio, sacrificherò la mia vita per togliervi da quelle sedie", ha detto rivolgendosi ai giudici. "Chiedo che venga il presidente del tribunale di sorveglianza. Avete creato un mostro - ha continuato Corona sempre su Instagram mostrando le ferite - questo è solo l'inizio". È stato il suo legale Ivano Chiesa a dichiarare che l’ex agente fotografico si sarebbe ferito ai polsi non appena gli è stata comunicata la decisione del giudice. Dopo il pronunciamento della sentenza, Corona è stato raggiunto a casa dalla polizia per essere accompagnato in carcere, pssere portato nel carcere di Bollate. Sul suo profilo social ci sono i video in cui abbraccia la mamma, in lacrime, mentre gli agenti aspettano. Fabrizio Corona deve scontare una pena residua che avrà fine a settembre del 2024.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento