Domenica, 1 Agosto 2021
Attualità

Maas, al via i lavori per il mercato ortofrutticolo e ittico

Gli interventi prevedono la sostituzione di 547 corpi illuminanti, di cui 468 nel padiglione ortofrutta e 79 nel padiglione Ittico

Al via i lavori di manutezione per il Maas. A comunicarlo è il consiglio di amministrazione: gli interventi riguarderanno la pavimentazione  della galleria centrale e dei box del mercato ittico nonché l'efficientamento degli impianti di illuminazione dei padiglioni ortofrutticolo e ittico.

“Lo stato d’uso della pavimentazione, dopo anni di utilizzo, - spiegano i componenti del consiglio d'amministrazione - versava in cattive condizioni, motivo per cui è stato necessario un repentino e risolutivo intervento per ripristinare il decoro e la funzionalità della stessa struttura”.

L’intervento di manutenzione e adeguamento della pavimentazione è stato progettato individuando quattro aree distinte di lavoro tenendo conto delle esigenze del Maas, considerando i tempi minimi di maturazione e asciugatura dei prodotti impiegati dettati dalle schede tecniche analizzate sui materiali presenti sul mercato, necessari affinché le sostanze consentano la posa dei successivi strati, e considerando i tempi per le pulizie e quant’altro
sino alla pedonalità e successiva carrabilità della pavimentazione.

La zona di ogni singola area di intervento sarà dotata di un sistema di schermatura costituita da teli in pvc trasparente posti in opera sia verticalmente che orizzontalmente tramite struttura “amovibile” e tale da garantire l’assenza di trasmissione di polveri nelle aree esterne dove continueranno le normali attività lavorative giornaliere del mercato ittico. Il sistema sarà recuperato ed utilizzato per gli interventi nelle aree successive. A breve i lavori saranno
terminati e così anche questa zona sarà resa agibile. Il progetto è stato redatto in conformità alle norme nazionali e regionali nonché ai regolamenti, linee guida ed ogni altra disposizione, di qualunque rango, con particolare attenzione a quelle riguardanti la durabilità della pavimentazione nel tempo, la rispondenza alle norme in ambito sanitario, il comfort e la pulizia per gli operatori e l’efficienza nel tempo.

Per quanto concerne gli   impianti di illuminazione dei padiglioni ortofrutticolo e ittico gli interventi prevedono la sostituzione di 547 corpi illuminanti, di cui 468 nel padiglione ortofrutta e 79 nel padiglione ittico.

"Con questi interventi- spiegano i membri del cda  – si potrà avere un risparmio di costi pari al 60 per cento circa e minore spese di manutenzione. Inoltre è previsto, solo per il padiglione ortofrutta, un intervento che riteniamo propedeutico a quello di efficientamento, che determinerà l'eliminazione della blindosbarra (circa 3 km) che, in atto, collega elettricamente gli apparecchi di illuminazione. Infatti a causa delle frequenti dilatazioni, dovute alle escursioni termiche di quest'ultima realizzata con sbarra metallica, si sono creati guasti alla linea e contestuale bruciatura delle lampade, causando disagi agli operatori e uno stillicidio di costi per la sostituzione delle lampade guaste. La distribuzione verrà realizzata con i tradizionali cavi elettrici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maas, al via i lavori per il mercato ortofrutticolo e ittico

CataniaToday è in caricamento