Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Usb vigili del fuoco a Catania fanno un sit in: "Protesta per la mancata attuazione delle convenzioni boschive regionali"

La manifestazione contro il passaggio delle convenzioni boschive regionali ai privati ed associazioni di protezione civile

Oggi 17 giugno, presso il comando provinciale di Catania, si è tenuta una protesta dei vigili del fuoco aderenti all'usb contro il passaggio delle convenzioni boschive regionali ai privati ed associazioni di protezione civile. Carmelo Barbagallo, coordinatore regionale Usb vigili del fuoco Sicilia, spiega che "in merito al mancato rispetto dell'accordo quadriennale della convenzione in oggetto, potrebbe causare notevoli ritardi sulla tempistica d'intervento che, a quanto pare, non prevedeva squadre aggiuntive - 21 per tutta la Sicilia - per fronteggiare le emergenze incendi, a favore di droni e associazioni di volontariato ma, gli interventi di rilevanza, cioè il 90% sarebbero sempre dei vigili del fuoco. Stesso discorso per i presidi autostradali con la stessa sorte prevista....in conclusione significherebbe meno vigili del fuoco e più rischio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usb vigili del fuoco a Catania fanno un sit in: "Protesta per la mancata attuazione delle convenzioni boschive regionali"

CataniaToday è in caricamento