rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Attualità San Giovanni la Punta

Raccolta solidale del Partito animalista

In aiuto ai volontari che si occupano dei cani randagi e dei gatti di colonia

Gli attivisti del Partito Animalista di San Giovanni La Punta hanno iniziato la distribuzione ai volontari, che si occupano dei cani di quartiere e dei gatti di colonia, di scatolette, croccantini e coperte. Insomma, tutto ciò che può servire a rendere meno dura la vita dei poveri animali che vivono in strada e nei rifugi. Una raccolta iniziata in concomitanza con i nubifragi delle scorse settimane che avevano messo in seria difficoltà quelle volontarie che giornalmente si adoperano con tanto amore per aiutare gli animali meno fortunati. Impegno costante delle tutor che, spesso, sono costrette a sostituirsi al sindaco che, secondo la legge 15 del 2000, sarebbe tenuto ad occuparsene. Una vera e propria gara di solidarietà iniziata qualche settimana fa che ha fatto emergere la grande generosità di tante persone di buon cuore che hanno risposto all’appello del Partito Animalista Italiano. "Tutto quello che siamo riusciti a raccogliere ci ha fatto capire che c’è tanta gente di cuore che, senza farselo dire due volte, ha trovato il tempo per compiere un gesto di umanità verso poveri animali in difficoltà. – ha spiegato Patrick Battipaglia, dirigente regionale del Partito Animalista Italiano – Vista la grande prova di generosità di tante persone replicheremo questa raccolta anche durante le feste natalizie. Chi vuole aiutarci donandoci qualcosa per i cani di quartiere e per i gatti di colonia può farlo contattandoci telefonicamente al 3471440434. La questione randagismo in provincia di Catania è preoccupante – conclude Patrick Battipaglia – ma, con un piccolo gesto di solidarietà renderemo meno duro il lavoro delle volontarie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta solidale del Partito animalista

CataniaToday è in caricamento