Domenica, 19 Settembre 2021
Aziende

La nota della Virtu Ferries: "Mezzi certificati e approvati dalle autorità competenti"

I mezzi della Virtu Ferries Saint John Paul II e Jean de la Valette, che in questo momento fanno la tratta Malta - Pozzallo, sono già certificati e approvati dalle Autorita’ competenti sia in Sicilia, sia a Malta, ed ospitano a bordo i passeggeri con le consuete attenzioni e la riconosciuta Sicurezza.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Un articolo pubblicato nel Times of Malta del 12 Agosto, scritto dal vice editore Matthew Xuereb, riporta che Ponte Ferries ritira le loro precedenti accuse rivolte a Virtu Ferries relative alla contestazione per vie legali della loro richiesta di concessione al Porto di Augusta. Virtu Ferries prende atto, ma rimane il fatto, adesso confermato, che la Ponte Ferries ha venduto centinaia di biglietti di viaggio a prezzi bassissimi senza aver prima ottenuto le approvazioni dalle autorita’ competenti, creando gravi conseguenze ai passeggeri.

Ponte Ferries ha anche dichiarato che avrebbe ricevuto garanzie in ordine al rilascio della concessione per la banchina RORO nel porto di Augusta. Virtu Ferries, che ha sempre agito secondo legge e regolamenti, ha legittimamente avanzato richiesta per la stessa banchina, nell’esercizio dei diritti commerciali e di libera concorrenza, così aprendo una procedura che sarà decisadall’Autorità Portuale di Augusta secondo trasparenza e legalità. Non è quindi possibile che la stessa Autorità - o chi altri - abbia potuto dare garanzie a Ponte Ferries. Le autorità italiane sono rigorose, come dimostrano i controlli sempre effettuati sulla Virtu Ferries.

Infatti, esse non hanno rilasciato i permessi a Ponte, evidentemente perché il loro mezzo non era in regola, e non perché VIRTU FERRIES abbia messo ostacoli: Virtu Ferries ha sempre chiesto che le pratihce fossero regolari, proprio perché c’è una procedura in corso. Virtu Ferries è sicura che le autorità italiane agiranno con trasparenza e lealtà,
nell'interesse della sicurezza dei viaggiatori. In 33 anni di successi ottenuti sulla linea tra la Sicilia e Malta, la Virtu Ferries non ha mai chiesto delle garanzie a nessuno e ha tutta la fiducia nell’ integrita’ delle Autorita’ competenti Italiane. La Virtu coglie, anzi, l’occasione per ringraziare le Autorita’ Italiane per la loro co-operazione e professionalita’, ed è fiduciosa di un futuro prospero, in particolare se, come spera, potrà inaugurare le nuove tratte da Malta verso Augusta e Catania.

I mezzi della Virtu Ferries Saint John Paul II e Jean de la Valette, che in questo momento fanno la tratta Malta - Pozzallo, sono già certificati e approvati dalle Autorita’ competenti sia in Sicilia, sia a Malta, ed ospitano a bordo i passeggeri con le consuete attenzioni e la riconosciuta Sicurezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nota della Virtu Ferries: "Mezzi certificati e approvati dalle autorità competenti"

CataniaToday è in caricamento