Amoli: proprietà e benefici

Si tratta di un frutto tipico dell'Asia centrale che sotto alcuni punti di vista può essere assimilato sia alle prugne che alle ciliegie

Quando parliamo di amoli ci riferiamo ad un frutto appartenente alla pianta Prunus cerasifora, che già dal nome fa intuire come siano affini alle prugne (c'è chi li considera anche affini delle ciliegie).

In Italia sono conosciuti come mirabolanti o rusticani per la resistenza e duttilità che caratterizza l'albero dal quale provengono). 

Di solito gli amoli si raccolgono quando finisce la stagione estiva. L'albero, le cui origini si fanno risalire all'Asia centrale, di solito comincia a riempirsi di frutti nei periodi di maggio e giugno. 

Per poter sfruttare al meglio le caratteristiche benefiche di questo frutto è fondamentale consumarli quando non sono completamente maturi. Il loro gusto ideale è quello che li rende un po' amari all'interno della bocca.

Si possono consumare anche come confetture. In alcune zone europee (Georgia) vengono utilizzati per preparare la salta tkemali. 

Così come tutti i cibi anche gli amoli possono presentare delle controindicazioni (per esempio interagiscono con alcuni tipi di antimicrobici e con alcuni diuretici). Per questo motivo prima di consumarli è sempre bene chiedere il parere del medico.

Amoli - Proprietà 

- sono dissetanti

- la presenza di flavonoidi e tannini li rende capaci di avere una potente azione antibatterica

- ricchi di vitamina C, fitonutrienti e minerali

- ricchi di fibre, come le prugne sono fondamentali per la salute dell'intestino (proprietà sia depurative, diuretiche e lassative)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento