Natale alle porte: consigli per non ingrassare

Con alcuni accorgimenti, durante il periodo delle feste di Natale e della Befana, è possibile non ingrassare e mantenere il proprio peso 'forma'

Il 'must' di ognuno di noi quando si avvicinano le feste natalizie è quello di non ingrassare durante i pranzi, le cene ed i vari buffet ai quali siamo chiamati a partecipare.

Se si prendono in considerazione solamente gli stravizi dei pasti del 24, 25 e 31 si ritiene che l'organismo possa essere in grado di autoregolarsi e mantenere il peso di partenza se tra un pasto e l'altro si pratica sport o ci si concede qualche camminata. 

Se invece le esagerazioni durano fino alla Befana invece la bilancia potrebbe indicare circa 3-4 kg in più e sarà difficile smaltirla facilmente durante le feste. 

Ecco alcuni consigli che se seguiti possono evitare di accumulare troppo peso durante le feste di Natale.

Riduzione del carico calorico per compensare gli eccessi delle feste - Restare leggero nei pasti tra una festa e l'altra, scegliendo alimenti che saziano ma che sono facilmente digeribili e con un basso apporto calorico. Preferibile scegliere riso, farro, avena, grano saraceno rispetto a pane, pasta e riso raffinato. Mangiare tante verdure e per le proteine del pesce magro.

No al digiuno - Bisogna sempre fare 5 pasti al giorno (colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena) per mantenere attivo il metabolismo e non arrivare affamati al momento della cena. Gli spuntini e le merende devono essere sani (mela, yogurt e tè verde). 

Liquidi ed alcol - Acqua, tè verde o tisane senza zuccheri sono l'ideale. Evitare di assumere alcolici, pieni di calorie vuote (non apportano nutrienti ma solo calorie). Un bicchiere di vino bianco contiene ad esempio circa 70 calorie, un bicchiere di amaro circa 314 calorie.

Passeggiate e sport invernali - Il maggior tempo libero presente durante le vacanze deve essere necessariamente sfruttato per fare movimento: camminare almeno 30 minuti al giorno permette di poter smaltire 3 calorie al minuto (velocità di 4 km/h).

No alle esagerazioni - Per non rinunciare a nulla meglio puntare sulla quantità e sulla qualità di ogni pietanza senza fare mai il bis. Evita il pane, concediti il dolce ma con una piccola porzione.

Avanzi del cenone - Se hai organizzato la cena di Capodanno e sono rimasti tanti avanzi regalalo ai commensali o portalo alle associazioni umanitarie o alle parrocchie aperte. In questo modo si farà una buona azione e non si accumuleranno cuscinetti sui fianchi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento