Sabato, 24 Luglio 2021
Alimentazione

Dieta post quarantena: alcuni consigli

Nel momento in cui si decide di intraprendere una nuova dieta è sempre bene seguire qualche consiglio che potrà tornare sicuramente utile per raggiungere l'obiettivo desiderato

In questo periodo di emergenza dovuta al Covid-19 molti di noi hanno cercato di far trascorrere il tempo dilettandosi in cucina. Circostanza che ha però creato a molti un aumento di peso e quindi la necessità di mettersi nuovamente in forma in vista della stagione estiva (anche se non è ancora chiaro se e come sarà possibile recarsi in spiaggia per fare un bagno o prendere il sole). 

Per questo motivo ecco di seguito alcuni consigli da seguire ed alcuni errori da non commettere nel momento in cui si decide di intraprendere una dieta (è sempre consigliabile sentire prima, in ogni caso, il parere del proprio medico curante).

Dieta - Cosa fare e cosa non fare

- non pesarsi tutti i giorni, ma solo una volta alla settimana; piccoli cambiamenti di peso non vogliono significare che la dieta non sta funzionando perchè possono essere legate alla quantità di liquidi ingerita o alla sudorazione

- motivazione: cambiare le abitudini alimentari non è qualcosa di facile, motivo per il quale anche durante la dieta è sempre meglio, se possibile, assecondare qualche esigenza di gusto o piacere, controllando sempre le quantità per non esagerare troppo le calorie

- nella dieta (soprattutto in quella mediterranea, consdierata ancora oggi quella più equilibrata da gran parte dei nutrizionisti) devono essere presenti tutti i gruppi alimentari, ossia frutta, verdura, pane, carne, pesce, ed ogni tanto anche vino e dolci (ogni dieta deve essere basata sul proprio stile di vita, sulle sue caratteristiche psicologiche, sul suo lavoro e sulla capacità di organizzazione)

- bere 1,5/2 litri di acqua al giorno (le temperature più alte o l'attività fisica svolta possono modificare queste necessità); anche frutta e verdura apportano liquidi (tisane non zuccherate sono una buona soluzione

- per non mangiare sempre le stesse cose adotta il sistema delle sostituzioni, ossia mangia qualcosa che sia equivalente e che sia adatto al tuo stile di vita

- nella dieta mediterranea è possibile mangiare, anche quando si è a dieta, qualche dolce (ricchi di grassi e zuccheri e con contenuto calorico elevato, normalmente sono i nemici della dieta)

- non abbondare mai coi condimenti

- non abusare con l'olio (un cucchiaio di olio corrisponde a 90 kcal)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieta post quarantena: alcuni consigli

CataniaToday è in caricamento