Venerdì, 23 Luglio 2021
Alimentazione

Dieta Sirtfood: cos'è e quali cibi consumare

Questa dieta è diventata famosa per aver aiutato la cantante britannica Adele a tornare in forma perdendo la bellezza di 45 kg

Tra le diete che hanno fatto parlare di sè in questo periodo c'è sicuramente la dieta 'Sirtfood', che per esempio ha permesso alla famosa cantante britannica Adele di perdere circa 45 kg.

Questo regime alimentare deve il suo nome al consumo di proteine sirtuine, ossia proteine che stimolano il metabolismo ed attivano il gene magro. Come se non bastasse questi cibi hanno anche proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Quali sono i cibi della dieta 'Sirtfood'

- carne e pesce in generale

- grano saraceno, capperi, sedano, olio extravergine d’oliva, cavolo riccio,  datteri, prezzemolo, radicchio rosso, cipolla rossa, rucola, soia, curcuma

- cioccolato con almeno 85% di cacao (se ne possono consumare fino a tre quadrati al giorno) 

- vino rosso: il Pinot Nero attiva le proteine sirtuine e se ne può consumare anche un bicchiere al giorno

- fragole

- caffè (può essere consumato fino a 5 tazzine al giorno) senza aggiunta di latte

- peperoncino e tè verde

- levistico (simile al prezzemolo)

- frutta secca (molto consigliata come spuntino, in particolar modo le noci)

Fasi della dieta 'Sirtfood'

- La 1° fase dura una settimana e prevede un pasto solido al giorno e 3 pasti liquidi. Bisogna consumare al massimo 1.000 calorie al giorno per il primi 3 giorni e 1.500 calorie per gli altri 4 giorni. Il pasto liquido è caratterizzato da un succo di cavolo, rucola, mela verde, sedano, tè verde e prezzemolo. 

- La 2° fase (detta anche di mantenimento) prevede invece l'assunzione di 2 pasti solidi e di 2 pasti liquidi. E' consigliabile anche svolgere 30 minuti di attività fisica per cinque giorni a settimana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dieta Sirtfood: cos'è e quali cibi consumare

CataniaToday è in caricamento