Mangiare davanti alla tv: i danni alla salute

Mangiare davanti alla televisione o in genere mentre si sta svolgendo un'altra attività influisce in maniera negativa sulla digestione e quindi sulla salute delle persone

Nell'era di internet capita spesso di consumare il pasto mentre si sta compiendo un'altra attività (mandare mail, navigare su internet, guardare il social network preferito). 

Questo tipo di distrazione (soprattutto a pranzo quando la pausa e breve e si vuole ottimizzare il tempo) porta a non avere consapevolezza di cosa e quanto si è mangiato ed incide in modo negativo sulla quantità, qualità del pasto e sulla salute (si corre il grosso rischio di un considerevole aumento di peso nel tempo con tutte le conseguenze che ne deriveranno).

La digestione infatti dipende anche dalla concentrazione su quello che fa la nostra psiche ed il nostro fisico: se si compie un'altra attività (camminare, mangiare in piedi) l'afflusso di sangue necessario per avere una corretta digestione viene deviato altrove. 

Uno studio condotto dall'Università di Liverpool ha scoperto che quando le persone ricordano il loro ultimo pasto si sentono più sazie e soddisfatte e sono portate a mangiare di meno al pasto successivo. 

Bisogna quindi imparare ad essere concentrati solamente sul cibo durante il pasti mettendo via il cellulare, spegnendo la tv e parlando con coloro che dividono il pasto con noi.

Il consiglio è quello di imparare ad apprezzare anche i sapori e gli odori, mangiare molto lentamente senza avere nè stress nè altre distrazioni. Solo in questo modo ci si potrà sentire totalmente appagati alla fine del pasto. 

Questa regola deve valere a maggior ragione per i bambini: l'insegnamento principale deve essere quello di non mangiare davanti alla televisione e di non compiere nessun'altra attività durante il loro pasto. Anzi è fondamentale trasformare il pasto in un momento di dialogo che permette ai bambini di capire subito il valore della convivialità del pasto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento