rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Alimentazione

Pesticidi in frutta e verdura - La classifica dei più contaminati

Anche quest'anno un'associazione americana ha stilato una preoccupante classifica, quella che individua la presenza di pesticidi all'interno della frutta e della verdura che sbarca sulle nostre tavole

La frutta e la verdura sono elementi essenziali di una corretta alimentazione perchè forniscono tutti i nutrienti dei quali ha bisogno il nostro organismo. E' però altrettanto vero che i metodi di coltivazione, trasporto e conservazione di frutta e verdura molto spesso possono essere dannosi per la nostra salute.

Anche per quest'anno la ricerca condotta dall'associazione Environmental Working Group ha permesso di stilare la classifica dei prodotti di origine vegetale più contaminati dai pesticidi e di conseguenza potenzialmente rischiosi per l'uomo. 

Questa 'lista nera', chiamata in inglese dirty dozen (sporca dozzina) è stata elaborata anche sulla base dei dati raccolti dalla Fud and Drug Administration degli USA e dal Dipartimento per l'Agricoltura americano.

Al primo posto troviamo purtroppo un frutto molto amato, ossia le fragole. Al secondo posto gli spinaci, terza piazza per il cavolfiore. Completano la sporca dozzina verze, pesche, pere, pesche nettarine, mele, uva, peperoni e peperoncini, ciliegie, mirtilli e fagiolini (questi ultimi spesso positivi all'acefato, un insetticida fortemente vietato negli USA). 

A far guadagnare l'ingresso in questa classifica a questa frutta e verdura è la presenza al loro interno di almeno 13 pesticidi differenti.  L'ultimo dato, nonchè quello più preoccupante, è quello secondo il quale nel 75% della frutta non biologica sono stati individuati ben 251 pesticidi diversi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pesticidi in frutta e verdura - La classifica dei più contaminati

CataniaToday è in caricamento