Mercoledì, 22 Settembre 2021
Alimentazione

Scorzonera: proprietà e benefici

Ortaggio appartenente alla stessa famiglia degli asparagi e del carciofo, la scorzonera apporta molti benefici al nostro organismo ed il suo consumo non ha alcuna controindicazione

Tra gli ortaggi poco conosciuti rientra sicuramente la scorzonera, che appartiene alla stessa famiglia del topinambur, del carciofo e del radicchio.

Cresce in modo spontaneo nelle zone del Nord Italia (Piemonte e Liguria). Può essere seminata sia in primavera che in estate ed è molto facile ottenere una buona qualità dell'ortaggio. La sua variante è chiamata anche asparago d'inverno (si utilizza solo la radice che ha un sapore amaro ma gradevole). 

La sua radice è un alimento ipocalorico (in 100 g abbiamo 25 calorie) ma al contempo ricco di vitamine del gruppo B (tiamina, riboflavina, niacina), B6, vitamina A ed E. Contiene sali minearli come manganese, potassio, ferro, fosforo, zinco. 

Scorzonera - Benefici 

- può essere introdotta nella dieta senza alcuna controindicazione proprio per le sue proprietà ipocaloriche

- è fortemente indicata per chi soffre di diabete e deve controllare l'indice glicemico degli alimenti (ha pochi zuccheri)

- la presenza di vitamine del gruppo B la rende un alimento con proprietà energetiche e nutritive, utile per l'alimentazione degli anziani o per chi è in convalescenza dopo un problema di salute

- la sua radice ha benefici disintossicanti per l'organismo: è drenante e diuretica proprio come gli asparagi grazie alla presenza di potassio ed alla scarsità di sodio

- la presenza dell'inulina favorisce la motilità intestinale e rafforza il sistema immunitario 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scorzonera: proprietà e benefici

CataniaToday è in caricamento