rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Alimentazione

Le domande da farsi prima di iniziare una dieta

Seguire uno specifico regime alimentare che ha come obiettivo il dimagrimento non è mai facile: per questo motivo prima di iniziare è bene avere le idee chiare

Iniziare una dieta non è mai facile per nessuno, nemmeno per coloro che ci sono già passati. Prima di iniziarla è giusto farsi delle domande, capire quali sono le motivazioni della scelta e cosa rappresenta questo percorso di dimagrimento.

La dott.ssa Stefania Fiacchi, psicologa clinica, interpellata dal sito melarossa.it, ha cercato di individuare quali domande bisognerebbe porsi prima di iniziare un percorso di dimagrimento. 

Perchè si è aumentati di peso? - Cosa è accaduto di diverso dalla routine? Gravidanza, eccessi durante le vacanze, troppo stress. A seconda della risposta il percorso dovrà essere necessariamente diverso.

Perchè voglio dimagrire? -- Affaticamento nella vita quotidiana? Voglio sentirmi meglio perchè il cambiamento di peso mi fa sentire diverso da come mi sento di solito? Le diverse risposte possono avere anche dei risvolti dal punto di vista psicologico e dello stato di salute, per questo motivo bisogna avere le idee chiare prima di cominciare.

Cosa rappresenta il cibo per me? - A seconda della motivazione del nostro bisogno di cibo (possono essere le nostre emozioni positive o negative e non una fame reale) si potrà gestire una dieta dovuta per esempio ad una fame nervosa o ad una smania di cibo.

Cosa mi aspetto dalla dieta? - Prima di iniziarla bisogna essere realisti, ossia bisogna sapere che sarà necessaria attività fisica, pazienza, costanza, consapevolezza di eventuali momenti di stallo.

Qual è la migliore dieta? - Siamo tutti diversi, ragione per la quale la dieta deve essere calibrata a seconda dei bisogni e delle necessità di ognuno. Essenziale inoltre che la dieta si caratterizza per la presenza di cibi che ci piacciono.

Voglio dimagrire ma come devo comportarmi con gli altri? - Cambiare il proprio stile di vita perchè si sta facendo una dieta non deve essere motivo di vergogna. Anzi coloro che ti stanno accanto devono supportarti. Avere qualche alleato rende tutto più facile. Ogni tanto è inoltre necesssario concedersi qualche piccolo sgarro per poter riprendere la dieta con serenità. 

Cosa faccio se la dieta non funziona? - Anche se i risultati faticano ad arrivare bisogna mantenere l'impegno costante e non demoralizzarsi.

Dimagrire è un sacrificio o una opportunità? - Perdere peso non deve essere mai considerato un sacrificio, ma è una opportunità per cambiare in meglio il proprio stile di vita, migliorandone la qualità.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le domande da farsi prima di iniziare una dieta

CataniaToday è in caricamento