Capelli sani? Cosa fare e cosa evitare

Se vogliamo avere dei capelli che non solo abbiano un bell'aspetto ma che siano soprattutto sani è opportuno seguire nella vita di ogni giorno più di un accorgimento

Per avere dei capelli curati non è affatto necessario affidarsi ad esperti, acquistare prodotti anti-caduta, ma è sufficiente porre in essere ogni giorno delle piccole accortezze. 

Nel momento in cui dovessimo totalmente ignorare questi consigli il rischio, tutt'altro che remoto, è quello di ritrovarci con sempre meno capelli in testa e sempre più in mano o per terra.

Cosa fare per avere capelli sani e forti

- alimentazione bilanciata, completa di tutti i nutrienti: vitamia A e C in primis, ossia frutta e verdura. Ma anche carne, legumi, pesci grassi, mandorle, avocado e tanta acqua

- scegliere lo shampoo giusto: ogni capello (secco, grasso, spento) ha il suo shampoo, bisogna usare quello più specifico possibile

- asciugare i capelli in maniera naturale, senza utilizzare in phon (il calore eccessivo nuoce ai capelli)

- nel momento in cui non è possibile fare a meno del phon, preferire quelli con diffusore che permettono di non concentrare il calore in una specifica area

- non utilizzare piastra o arriccia capelli: le cuticole del capello non vanno mai esposte a temperature superiori ai 180° gradi, si corre il forte rischio di provocare la rottura e caduta dei capellli; se non ne si vuole fare a meno, meglio utilizzarla su capelli asciutti e usare preventivamente uno spray protettivo sui capelli

- maschera almeno una volta alla settimana: non devono essere sostituite al balsamo. Richiedendo maggiore tempo forniscono però al capello un'azione maggiormente nutriente ed idratante rispetto a quella del balsamo

- usare spesso le mani: se si hanno capelli lunghi mossi o ricci, niente è meglio delle mani. Utilizzandole viene stimolata la circolazione sanguigna della cuta. Conviene anche fare dei piccoli massaggi dopo lo shampoo o prima dell'utilizzo del phon

Capelli sani - Cosa evitare

- mai spazzolare o pettinare i capelli quando sono bagnati, si corre il rischio di spezzarli

- mai lavare i capelli due volte in un giorno e fare lo shampoo troppe volte a settimana, in questo modo il cuoio capelluto perde di idratazione

- non strofinare troppo forte i capelli quando sono bagnati con teli di spugna o di cotone; preferibile l'utilizzo di asciugamano in microfibra

- nell'utilizzare la piastra evitare di arrivare fino alla radice del capello e far sì che la temperatura dell'apparecchio non superi mai la temperatura di 220° gradi

- mai utilizzare la lacca prima della piastra perchè l'alcool presente nelle lacche a contatto con il calore si brucia e provocherà anche la bruciatura dei capelli 

- non toccarsi mai eccessivamente i capelli, soprattutto nel momento in cui sono troppo grassi; diversamente si spargerà tutto il sebo dalle radici alle punte del capello, indebolendolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione Concordia: le foto degli arrestati

  • Ordinazione telefonica e consegna di droga a domicilio, blitz nella piazza di spaccio di via della Concordia

  • Coronavirus, la Sicilia regione con più contagi in Italia: +362 a Catania

  • Donna positiva al Covid sale sull'autobus per ritornare a casa

  • Incidente sulla Catania-Siracusa, mezzo pesante contro auto: un morto

  • Coronavirus, Musumeci: "Se i contagi non calano, lockdown come lo scorso marzo"

Torna su
CataniaToday è in caricamento