Come far durare la tinta per capelli anche in estate

Se anche a te piacciono i capelli colorati scopri tutti i consigli per avere un colore duraturo

La maggior parte delle persone, soprattutto donne, è solita tingersi i capelli (chi per necessità, chi per puro gusto estetico). 

Normalmente se lasciamo fare al parrucchiere all'inizio i capelli appaiono perfetti e luminosi, ma col passare dei giorni le cose non possono fare che peggiorare.

Motivo per il quale, per rallentare lo scolorimento della tinta, è bene seguire alcuni piccoli consigli.

- Idratazione dei capelli: il colore con capelli sfibrati e secchi non permette al colore di apparire al meglio, mentre risalta quando i capelli sono lucidi e sani. Bisogna applicare quindi regolarmente una maschera trattamento idratante e nutriente

- Acqua calda: il calore eccessivo apre le squame superficiali e fa andare via il colore; per questo motivo è sconsigliato usare acqua troppo calda e piastre o phon ad alte temperature. Il risciacquo deve essere effettuato con acqua fredda o tiepida.

- Prodotti: scegliere una tinta professionale; lo shampoo di casa deve essere sempre funzionale alle caratteristiche dei capelli di ognuno; se vengono lavati frequentemente è meglio utilizzare prodotti delicati. Evitare prodotti aggressivi che contengono solfati.

- Protezione: se i capelli sono spesso sottoposti al sole, al cloro o alla salsedine meglio applicare prodotti rinforzanti e spray protettivi, per evitare la schiarita anticipata della tinta.

- Conditioner: per rallentare lo scolorimento della tinta usare un conditioner specifico (hair gloss della tonalità desiderata).

Potrebbe interessarti

  • Stitichezza: sintomi, cause e rimedi

  • Ondate di caldo, i consigli del Medico di famiglia: "Aria condizionata con moderazione”

  • Latte e latticini: alleati contro il diabete

  • Alimenti: quali vanno conservati fuori dal frigo

I più letti della settimana

  • Inferno di fuoco alla Plaia, fiamme nei lidi e bagnanti in fuga

  • Inferno alla Plaia, distrutto dalle fiamme il lido Europa

  • Giovane di Bagheria pestato ad Etnaland per un paio di ciabatte

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Paura alla Plaia, fiamme in spiaggia: bagnanti messi in salvo con i gommoni

  • Si cerca Peppe Cannata, studente di Giurisprudenza: l'appello degli amici

Torna su
CataniaToday è in caricamento