rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cura della persona

Skincare routine - Quali prodotti usare e quali non abbinare

Ecco alcuni consigli da parte degli esperti che ci potranno servire affinchè la nostra 'skincare routine' faccia bene e non male alla nostra pelle

Quando si parla di 'skincare routine' la difficoltà maggiore è sempre quella di scegliere i prodotti giusti per la propria pelle e non commettere errori, soprattutto quando si tratta di beauty routine che comportano più passaggi.

Syster, brand lifestyle creato grazie al confronto diretto con una community di circa 60.000 beauty lover, ha voluto stilare un 'vademecum' con gli ingredienti da non abbinare, quelli da non dimenticare ed i suggerimenti su quando vanno utilizzati.

Retinolo - E' noto per la sua capacità di stimolare il rinnovamento delle cellule e per le sue proprietà anti-age ed esfolianti. I prodotti a base di retinolo non devono essere utilizzati insieme a quelli che contengono perossido di benzoile (indicati per chi soffre di acne) perchè l'azione combinata dei due ingredienti irrita e secca la pelle e potrebbe peggiorare le cose. Lo stesso vale per retinolo ed acidi della frutta AHA (utilizzo combinato stressante per la cute).

Vitamina C - Ricca di antiossidanti, la vitamina C è perfetta per chi vuole una pelle più luminosa e per chi vuole schiarire macchie ed imperfezioni. Per poter fare effetto la vitamina C però non deve ossidarsi, ragione per la quale non bisogna usare prodotti a base di vitamina C su viso bagnato o umido.

Mattina o sera, quando? - Esfolianti a base di retinolo, acido glicolico ed acidi della frutta AHA e BHA devono essere usati la sera quando la pelle non viene esposta al sole o ad altri agenti esterni. La mattina bisogna invece scegliere delle creme idratanti corpose e con vitamina C. L'acido ialuronico è invece adatto tutta la giornata a meno che non ci siano prodotti ad hoc che ne facilitano la produzione notturna.

Vitamina C e retinolo - Vitamina C e retinolo utilizzati insieme possono agire in modo irritante sulla pelle provocando macchie solari o eccessiva sensibilità. Lo stesso vale per l'utilizzo combinato di acidi AHA e BHA, che come detto non devono essere mai combinati con la vitamina C (soprattutto in caso di pelle sensibile). Se esistono prodotti che contengono entrambi questi elementi non c'è da preoccuparsi perchè le quantità e le percentuali sono state accuratamente studiate in precedenza.

Protezione solare - In ogni caso e tutto l'anno la pelle deve essere protetta dai raggi solari mediante l'utilizzto di una cremm ad hoc con SPF (15 o 30). Si tratta di un particolare fondamentale soprattutto per coloro che la mattina sono soliti utilizzare prodotti a base di AHA o retinolo che rendono la pelle maggiormente sensibile agli agenti esterni ed ai raggi solari.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Skincare routine - Quali prodotti usare e quali non abbinare

CataniaToday è in caricamento