Estate: rimedi contro i capelli grassi

Soprattutto nel periodo estivo coloro che hanno i capelli grassi sono particolarmente colpiti dal caldo e dal sudore: esistono però dei rimedi in grado di poter diminuire l'entità del problema

Il periodo estivo si presenta molto fastidioso soprattutto per coloro che hanno i capelli grassi: caldo, sudore e lavaggi frequenti non fanno altro che peggiorare la situazione.

Ecco quindi di seguito alcuni consigli che, se seguiti alla lettera, potranno portare ai vostri capelli qualche beneficio.

Shampoo non ogni giorno - Più laviamo i capelli più irritiamo il cuoio capelluto e facilitiamo la produzione di sebo. Per questo motivo è necessario per chi ha i capelli grassi distanziare lo shampoo il più possibile. E' inoltre opportuno utilizzare uno shampoo con ph neutro o leggero.

Qualità dello shampoo - Bastano poche gocce da applicare sul cuoio capelluto e bisogna diluirle con acqua. Massaggiare delicatamente il cuoio capelluto coi polpastrelli per non irritarlo.

Caldo/freddo - Se provvediamo al risciacquo è consigliabile prima utilizzare l'acqua calda (che elimina l'eccesso di sebo) e poi l'acqua fredda (ideale per chiudere le cuticole dei capelli e farli brillare).

Balsamo - Se proprio si vuole applicare un balsamo al termine dello shampoo è sempre meglio passarlo sulle lunghezze dei capelli e non sul cuoio capelluto.

Aria calda - Asciugare i capelli con aria tiepida o fredda: l'aria calda non fa altro che infiammare il cuoio capelluto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento