Smagliature: rimedi per prevenirle e combatterle

Esistono dei rimedi per poter combattere le smagliature, ossia inestetismi della pelle che caratterizzano sia uomini che donne

Quando parliamo di smagliature ci riferiamo ad inestetismi della pelle molto diffusi sia negli uomini che nelle donne che possono formarsi a seguito di stress eccessivo, malattie o terapie a lungo termine con corticosteroidi.

Quando si ingrassa o si dimagrisce o ogniqualvolta il nostro corpo viene caratterizzato da un importante cambiamento fisico (adolescenza, gravidanza) le smagliature si formano nella superficie interna delle cosce, dei glutei, dei fianchi, del seno e del ventre.

Esistono due tipologie di smagliatura.

1. Striae albae: smagliature bianche che sono lo stadio cronico della lesione e più difficili da trattare

2. Striae rubrae: smagliature rosse che caratterizzano lo stadio iniziale dell'infiammazione 

Per cercare di prevenirle la chiave è sicuramente una corretta idratazione: bisogna bere tanto ed applicare con regolarità prodotti che aiutino la pelle ad essere più elastica. Se invece si deve intervenire per eliminarle quando sono già formate bisogna non perdere tempo e sottoporsi ai trattamenti più comuni ed indicati.

1. Trattamento con prodotti topici. Creme per smagliature, unguenti, oli, che hanno come obiettivo quello di migliorare la pigmentazione e la struttura delle smagliature. Per essere efficaci devono stimolare la produzione di collagene, essere antinfiammatori, idratare la pelle e migliorarne l'elasticità.

I migliori ingredienti sono sicuramente olio di mandorle (per elasticità ed idratazione), burro cacao (effetto idratante), olio di cocco (proprietà antinfiammatorie), acido ialuronico (idratante, elasticizzante ed antinfiammatorio), collagene marino (aiuta la produzione cellulare), vitamina E (antiossidante), vitamina B5 (favorisce la produzione di cellule). 

2. Laser. L'utilizzo di questo strumento è sicuramente più efficace nel momento in cui ci troviamo di fronte alle smagliature di colore rosso. L'impulso viene emesso in tempi brevi per non rischiare di bruciare la pelle. E' efficace, ma non al 100%. Bisogna mettere in conto che ci vorranno circa 6-7 sedute ed i primi risultati si vedranno solamente a metà percorso.

3. Microdermoabrasione. Grazie ad un getto di microcristalli sulla smagliatura si ottiene il risultato di esfoliarla. Dopo il trattamento la smagliatura sarà meno visibile e la pelle più liscia. E' una tecnica nata in Italia e che al momento è da considerarsi la più efficace nei confronti delle smagliature di vecchia data. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento