Giovedì, 5 Agosto 2021
Cura della persona

Spazzolino elettrico: modelli, funzioni e prezzi

Al giorno d'oggi sempre più persone utilizzano lo spazzolino elettrico o a batteria per poter avere una migliore igiene orale per i loro denti

Sempre più persone oramai utilizzano lo spazzolino elettrico. Non è però facile scegliere quale possa essere in modello più adatto perchè esistono tanti tipi di spazzolini elettrici sia per forma che per testina che per la tecnologia utilizzata.

Spazzolino elettrico o a batteria 

Bisogna però effettuare una distinzione tra il vero e proprio spazzolino elettrico dotato di batteria da quelli che invece vengono messi in carica su una base collegata alla presa elettrica costituiti da manico e testine sostituibili.

Tipologie di spazzolino elettrico

- sonico con movimento laterale: la testina si muove lentamente da parte a parte
- oscillazione controlaterale: alcuni ciuffi di filamenti ruotano in una direzione ed altri si muovono nella direzione opposta
- rotazione/oscillazione: la testina rotonda gira in una direzione e nell'altra oscillando
- circolare: la testina si muove in una sola direzione
- ultrasonico: i filamenti dello spazzolino vibrano con una certa frequenza
- ionico: il passaggio di corrente elettrica mentre si spazzola permette di attirare la placca verso i filamenti dello spazzolino
- multidimensionale: la testina dello spazzolino compie contemporaneamente roto-oscillazioni con un angolo di 45°.

Al momento quelle più utilizzate sono quella sonica, quella multidimensionale e quella ultrasonica. Ad ogni modo, nonostante le diverse tecnologie tutti questi spazzolini permettono di poter rimuovere in maniera ottimale la placca

E' sempre preferibile farsi consigliare dal proprio dentista nella scelta della tecnologia più adatta alle diverse esigenze. C'è inoltre da aggiungere come i diversi spazzolini elettrici possano anche avere delle funzioni aggiuntive.

Spazzolini elettrici - Funzioni aggiuntive 

- denti sensibili
- protezione gengive
- sbiancante
- pulizia profonda
- nettalingua
- timer (indica il tempo di spazzolamento raccomdandato dai dentisti per le semiarcate dentali effettuando una vibrazione ogni 30-45 secondi) 
- sensore di pressione (segnala se viene esercitata troppa pressione)
- avvio easy start (aumenta gradualmente la potenza dopo i primi utilizzi per consentire di prendere dimestichezza con lo spazzolino)

Prezzi

Variano a seconda del kit che viene fornito insieme allo spazzolino, della qualità della batteria e del numero delle oscillazioni. Si può andare dai 20 euro ad una cifra superiore ai 100 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazzolino elettrico: modelli, funzioni e prezzi

CataniaToday è in caricamento