rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Fitness

Corsa: come migliorare la respirazione

In occasione della Giornata Mondiale del Respiro sono arrivati dei consigli su come migliorare la respirazione quando si fa sport

La corsa è sicuramente tra gli sport più in voga negli ultimi anni. Molti corridori però non ci pensano e si concentrano solamente sull'allenamento di quadricipiti, glutei, bicipiti femorali e polpacci.

Ce ne sono però altri che devono essere allenati in modo altrettanto efficiente, ossia i muscoli che permettono di respirare, in primis il diaframma.

In occasione della Giornata Mondiale del Respiro che si è celebrata lo scorso 11 aprile sono state fornite delle indicazioni su come respirare meglio. Eccole nel dettaglio.

1 - Il diaframma è il muscolo principale della respirazione e se sfruttato in modo adeguato aiuta ad aumentare l'apporto di ossigeno durante l'esercizio

2 - Un regime di allenamento muscolare inspiratorio determina una crescita dello spessore del diaframma contratto ed un aumento dei volumi polmonari e della capacità di esercizio in persone sane; l'ossigeno ha un ruolo centrale in ogni processo energetico dell'uomo e come tale alimenta anche il muscolo

3 - Bisogna sviluppare la giusta sensibilità su cosa si sta muovendo e come: distesi a terra, mettere una mano sul petto ed una sotto l'ombelico, inspirare ed espirare profondamente dal naso cercando con consapevolezza di far entrare l'aria nella pancia. Sarà la mano vicina al ventre ad alzarsi ed abbassarsi

4 - Un volta imparata la respirazione di pancia, si arriverà ad inserirla in una camminata sempre più vigorosa e poi nello sport; un aiuto può essere quello di applicare un ritmo di respirazione a seconda del passo. Per esempio una inspirazione ogni tre passi ed una espirazione ogni 3 passi e poi variare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corsa: come migliorare la respirazione

CataniaToday è in caricamento