Nordic walking: benefici e consigli

Il nordic walking o camminata nordica è nato in Finlandia ma a poco a poco si è sviluppato anche in Italia, dove lo praticano circa 400.000 persone

Quando parliamo di nordic walking ci riferiamo ad uno sport che ha 12 milioni di praticanti in tutto il mondo (400.000 in Italia) e che offre tanti benefici alla salute, al benessere psicologico ed all'estetica. E' adatto a tutte le età ed a tutti i livelli di allenamento. 

Consiste in una camminata aiutata da una coppia di bastoncini personalizzati. E' nato in Finlandia come metodo di allenamento estivo per i fondisti, ma col tempo è diventato una attività sportiva a basso impatto. Bisogna sollecitare i muscoli della parte inferiore del corpo per camminare e con l'aiuto dei bastoncini allenare anche braccia, schiena e spalle. Il tutto all'aria aperta e senza necessità di particolari attrezzature. 

Con il nordic walking si possono sollecitare il 90% dei muscoli del corpo e coi bastoni si migliora anche la postura e l'equilibrio e si fa un ottimo allenamento cardiovascolare. In un ora di nordic walking si possono bruciare tra le 600 e le 900 calorie. 

La giusta tecnica di questo sport si basa sull'alternanza del movimento braccia-gambe spingendo sui bastoni. L'uso dei bastoncini deve avvenire tenendo le braccia vicine al corpo ed alternandole avanti ed indietro sincronizzandole al movimento delle gambe. 

Nordic walking - Consigli durante l'allenamento

- prima dell'allenamento è importante fare uno stretching specifico a polpacci, cosce, grande gluteo, schiena e tricipiti

- idratarsi spesso

- consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno per ripristinare le riserve di glicogeno

- non fare pasti abbondanti prima dell'allenamento e mangiare almeno 2 ore prima

- dopo l'allenamento aspettare almeno 30 minuti prima di consumare della frutta o dello yogurt 

Nordic walking - Come vestirsi

- usare quello che normalmente si usa per andare a correre o camminare

- guanti per impugnare i bastoncini per evitare eventuali vesciche (no pesanti o imbottiti)

- mettere dentro lo zaino borraccia d'acqua e spuntino 

- inserire nello zaino i catarifrangenti se ci si allena di sera o di notte 

- i bastoncini devono essere fatti perlomeno all'80% di carbonio per limitare l'impatto delle vibrazioni sulle articolazioni. L'impugnatura deve essere in sughero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento