Yoga: posizioni benefiche 'fai-da-te'

Lo yoga è un tipo di attività fisica in grado di apportare contemporaneamente benessere sia al corpo che alla mente: ecco alcune posizioni che possono essere effettuate anche tra le mura della nostra casa

Tra le diverse soluzioni per coloro che vogliono fare un po' di sport, perdere qualche chilo di troppo senza sforsi eccessivi, allenare insieme corpo e mente non c'è niente di meglio dello yoga.

Si tratta di una attività che può essere svolta sia nei centri specializzati che in casa propria. Tra le diverse posizioni dello Yoga eccone nello specifico 4 che non sono molto utilizzate ma che sono benefiche per la postura e la tonificazione.

Posizione della mezza luna (Ardga Chandrasana) - E' una posizione che rinforza le caviglie, cosce, colonna vertebrale, addome. Migliora la coordinazione e l'equilibrio, allevia lo stress e favorisce la digestione. Per eseguirla bisogna mettersi in piedi, divaricare le gambe, sollevare le braccia portandole in linea con le spalle; successivamente inclinare il torso a sinistra mentre si alza la gamba destra dal suolo; infine poggiare la mano sinistra sul pavimento. La gamba destra deve restare allineata con il corpo, il braccio destro deve essere perpendicolare al suolo con la testa rivolta verso l'alto.

Posizione del triangolo ruotato (Parivrtta Parsvakonasana) - Posizione ideale per migliorare la salute della colonna vertebrale ed avere una respirazione più profonda. Poggiare le ginocchia al suolo: sollevare la gamba destra e portarla avanti, successivamente poggiare al suolo la pianta del piede. Unire le mani davanti al petto coi gomiti rivolti verso l'esterno. Una volta in questa posizione è possibile eseguire la torsione vera e propria girando il torso verso destra e poggiando il gomito destro sulla coscia. La testa è sostenuta dalle mani ed il gomito sinistro deve superare l'altezza della testa.

Posizione della barca (Navasana) - Ideale per rinforzare gli addominali, i fianchi, le spalle, tonificare le braccia. Migliora la coordinazione, l'attenzione e la concentrazione nonchè il funzionamento degli organi interni. Sedersi sul tappetino con la schiena dritta e le gambe in avanti; piegare di poco le ginocchia e poggiare le piante dei piedi al suolo. Mentre si stanno per alzare le gambe bisogna sollevare a poco a poco anche il tronco. Nella posizione finale le gambe dovranno essere in diagonale rispetto al suolo, con le braccia posizionate davanti al corpo. Testa e torso devono essere dritti ed in tensione, così come le cosce.

Posizione della sedia (Utkatasana) - In questa posizione si possono bruciare grassi e calorie in modo veloce, tonificare gambe e glutei, rinforzare la schiena, allenare l'equilibrio e correggere i piedi piatti. Mettersi in piedi con le gambe unite: alzare le braccia ed allungarle sopra la testa con le dita che puntano in alto; piegare le ginocchia, portando in fuori i glutei con le spalle all'indietro. Infine piegare la testa indietro così da guardare il soffitto.

Yoga a Catania - Dove praticarlo

Yoga Catania - Via Acicastello 15, Catania

Yoga Catania - Casa Kundalini - Via Grimaldi 8, Catania

Fusion Pilates&Yoga - Via Pola 15, Catania

Breath&Massage - Via Oliveto Scammacca 10/d, Catania

Sunflow ASD Studio Yoga Catania - Via Santangelo Fulci, 31d, Catania

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento