Allergia ai pollini: sintomi, diagnosi e possibili rimedi

Maggio è purtroppo il mese peggiore per coloro che sono allergici ai pollini: per fortuna esistono rimedi che possono perlomeno ridurre il disagio

Maggio è un mese tutt'altro che semplice per coloro che sono allergici ai pollini (10-20% della popolazione europea). L'allergia ai pollini è infatti una reazione respiratoria all'inalazione di pollini il cui manifestarsi dipende dal tipo di polline nei confronti del quale si è maggiormente sensibili. 

Il risultato di questa allergia è l'insorgenza di un processo flogistico delle vie respiratorie, con la conseguente comparsa dei sintomi come rinite, congiuntivite, tosse, asma bronchiale.

Non è possibile alcun tipo di prevenzione particolare per evitare la malattia, visto che non è possibile impedire del tutto l'esposizione ai pollini dispersi nell'aria. La diagnosi consente di individuare la specie botanica (erbe, fiori, alberi) da cui proviene il polline che provoca l'allergia. 

Conviene, prima della stagione pollinica, rivolgersi ad un allergologo per impostare il programma terapeutico più appropriato che prevede l'utilizzo di farmaci come antistaminici, decongestionanti, broncodilatatori, cortisonici

La terapia è fondamentale perchè controlla i sintomi e mira ad un miglioramento della qualità della vita perchè spesso l'allergia ai pollini ha carattere cronico. Occorrono quindi delle cure a lungo termine.

Fornisce ulteriore supporto al paziente l'avere a disposizione un calendario delle fioriture in maniera tale da poter essere preventivamente informato sulla potenziale esposizione all'allergene.

Se l'utilizzo di questi farmaci non si rivela sufficiente, in alcuni casi specifici è possibile essere sottoposti ad un vaccino (per via cutanea o sublinguinale) che ha l'obiettivo di desensibilizzare l'organismo nei confronti di alcuni allergeni e fa sì che col tempo si possa avere una tolleranza maggiore. Non è però sempre utile perchè la sua efficacia varia in relazione ai sintomi, al tipo di allergia ed alle caratteristiche del soggetto.

Allergia ai pollini - Sintomi

- occhi rossi, lacrimazione e prurito agli occhi
- naso chiuso, prurito nasale, naso che cola, continui starnuti
- sintomi asmatici come tosse, fiato corto o senso di costrizione al torace
- in alcuni soggetti può insorgere anche bruciore o prurito alla gola, al palato, difficoltà a deglutire

Allergia ai pollini - Consigli utili

- consulto calendari fioritura
- non passeggiare dove l'erba è stata tagliata da poco
- la concentrazione di polline è maggiore nelle giornate secche, ventose e soleggiate
- in casa ed ufficio usare condizionatori d'aria che abbassano la concentrazione di pollini
- se in auto c'è l'aria condizionata, installare il filtro antipolline e pulirlo spesso
- tra le ore 10 e 16 tenere chiuse finestre o finestrini auto ed evitare di passeggiare in campagna
- usare mascherine se si effettuano lavori all'aperto
- durante il giorno indossare occhiali scuri
- quando si prenota una vacanza meglio informarsi sull'eventuale presenza di allergeni
- durante il periodo acuto fare delle passeggiate al mare
- al rientro a casa fare doccia, lavarsi i capelli e cambiare i vestiti per eliminare eventuali pollini che si sono attaccati
- no alcolici
- non stendere bucato all'aperto
- attenzione alla dieta 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Covid, bonus matrimonio: governo Musumeci stanzia oltre 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento