Cistite: cause, sintomi e rimedi naturali

La cistite, infezione delle vie urinarie che riguarda soprattutto le donne, può essere curata (quando i sintomi sono episodici) con dei rimedi naturali

Quando parliamo di cistite ci riferiamo ad una infezione delle basse vie urinarie che consiste nella difficoltà di emissione delle urine, in bruciore e dolore durante la minzione. Questi sintomi si manifestano insieme ad un costante bisogno di urinare.

Normalmente la cistite è causata da germi come colibacilli ed enterococchi. Si può effettuare la distinzione in cistiti semplici e complesse (dove oltre ai classici sintomi ci sono anche febbre e perdite di sangue). 

Se invece si prendono in considerazione le cause per cui insorgono le cistiti è possibile effettuare la distinzione tra acute, croniche e ricorrenti

Cistite - Cause

- batteri che raggiungono la vescica per via ematica o esterna (si tratta quasi sempre dell'escherichia Coli)

- non adeguata igiene intima

- stitichezza

- rapporti sessuali frequenti

- uso di assorbenti interni o contraccettivi come diaframma e creme spermicide

- vestiti troppo attillati, slip in materiale sintentico

- stress, presenza di calcoli o diabete

- sbalzi di temperatura

- umidità dovuta al contatto prolungato con costumi da bagno

- sabbia, normalmente veicolo di infezioni

- disidratazione

Cistite - Sintomi

- bisogno frequente di urinare e poca quantità di urine

- cattivo odore dell'urina e bruciore quando si urina

- urine torbide

- sangue nelle urine

- febbre, bruciore nella zona genitale e dolore nella zona pelvica

Per poter evitare la contaminazione coi batteri della cistite o la loro moltiplicazione è necessario avere una corretta igiene intima, soprattutto quando si hanno le mestruazioni. Non bisogna nemmeno abusare di detergenti intimi troppo aggressivi. Evitare inoltre di indossare spesso indumenti troppo stretti e di materiale sintetico.

Cistite - Come curarla

Bisogna rivolgersi sempre al proprio medico curante che in base ai sintomi sarà in grado di fornire la cura più adeguata. Se il disturbo è solo episodico, è possibile poter curare la cistite anche con dei rimedi di carattere naturale.

Infuso di malva - Ha proprietà disinfiammante e lenitiva. 

Tintura di madre di uva ursina - Le foglie di uva ursina contengono antiossidanti che conferiscono alla pianta una funzione antibiotica contro i batteri responsabili delle infezioni del tratto urogenitale. Ma è controindicata per coloro che soffrono di gastrite.

Decotto di gramigna - La gramigna ha proprietà diuretiche, antinfiammatorie ed antibatteriche. E' indicata inoltre contro edemi, cellulite ed ipertensione.

Succo di puro mirtillo - Il mirtillo ha proprietà antiflogistiche che riducono l'infiammazione. Grazie alla presenza di acido citrico e malico ed ai polifenoli riesce intoltre a creare una sorta di protezione che impedisce ai batteri di annidarsi sulle pareti della vescica.

Tisana di ortica - E' uno dei rimedi più usati contro la cistite perchè grazie alla presenza di sali minerali ed altre sostanze ha funzione lenitiva e disinfettante. Abbassa l'acidità dell'urina e disinfetta tutto l'apparato urinario.

Tisana composta - Insieme di foglie di uva ursina, fiori e foglie della malva, la radice di ononide e fiori di erica. Tutte piante che possono essere trovate in erboristeria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento