Venerdì, 30 Luglio 2021
Salute

Mal di testa: come prevenirlo e come curarlo

Esistono diversi tipi di mal di testa che possono però essere curati o perlomeno allontanati mediante alcuni piccoli accorgimenti

Un recente sudio effettuato dalla Kaizena, agenzia di Digital Pr di Londra, in collaborazione con l'e-commerce Lenstore, ha cercato di analizzare i diversi tipi di mal di testa che riguardano l'occhio e capire quali sono le conseguenze che possono avere sulla vista.

Lo smart-working al quale si è stati costretti in questo periodo ha portato molte persone a lavorare in condizioni non ideali per quanto riguarda la postura e la vista. Non sempre infatti c'è una sedia adeguata, c'è il giusto spazio dagli schermi. In questo caso aumenta la possibilità di sviluppare mal di testa, emicranie e tanti altri malesseri.

Il mal di testa arriva infatti spesso a causa dell'eccessivo e prolungato utilizzo di strumenti digitali da lavoro e si manifesta con in dolore sulla fronte e sulle tempie che aumenta col passare delle ore. Possiamo distinguere diversi tipi di mal di testa.

Mal di testa frontale - Dolore lieve o forte sulle tempie e sulla fronte; la causa può essere stress, problemi posturali, affaticamento degli occhi, disidratazione dell'occhio causata da una eccessiva esposizione allo schermo.

Cefalea a grappolo - Mal di testa breve ma ripetuto nel corso della giornata su un solo lato. A questo problema spesso si accompagna la presenza di occhi rossi, gonfiori, arrossamento della pelle o problemi di congestione.

Nevralgia occipitale - Mal di testa alla parte superiore del collo o dietro il capo che solo dopo si sposta sugli occhi e sullo scalpo. Si hanno singole fitte o una fitta costante e colpisce coloro che già soffrono di emicrania. E' causata da irritazioni o lesioni ai nervi occipitali.

Emicrania - E' una forma di mal di testa che viene accompagnata da altri sintomi come nausea, vomito, eccessiva sensibilità alla luce ed al suono. Si può effettuare inoltre una distinzione tra emicrania con aura (percezione di luci lampeggianti) o quella senz'aura che non presenta alcun tipo di precedente allarme.

Come prevenire il mal di testa (farmaci a parte)

- Sonno: dormire 6-8 ore al giorno

- Postura: un errato posizionamento della spina dorsale danneggia i nervi e causa il mal di testa; utilizzare sempre adeguati supporti schienali, fare delle pause e fare stretching

- Attività fisica: trascorrere del tempo a fare sport o attività fisica all'aria aperta

- Lavoro comodo: lo schermo deve essere sempre posizionato a 50-100 cm di distanza dal viso per evitare di sforzare l'occhio e di inclinare troppo la schiena. Ogni 20 minuti abbandonare lo sguardo dallo schermo e guardare altro per 20 secondi.

- Idratazione: bere in maniera frequente per prevenire sia il mal di testa che la secchezza degli occhi

- Medicine: disponibili in farmacia diversi antidolorifici. In caso di emicrania è sempre meglio chiedere consulto al proprio medico

- Riposo: il mal di testa può andare via semplicemente coricandosi per un po' in una stanza silenziosa ed al buio

- Massaggi ed impacchi: un massaggio alla testa può ridurre l'emicrania; impacchi caldi o freddi possono inoltre alleviare il dolore

- Vista: a provocare il mal di testa possono essere occhiali o lenti a contatto che non hanno la giusta gradazione; per questo è meglio ripetere la visita oculistica

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mal di testa: come prevenirlo e come curarlo

CataniaToday è in caricamento